mercoledì 9 febbraio 2011

Amaretti Calabresi


Carissimi amici, qualche sera fà mi sono imbattuto in una ricetta molto invitante, postata da tano65. Gli Amaretti Calabresi. Adoro questi piccoli dolcetti, spesso me li portava la mia amica quando andava giù in Calabria e,  visto che è un po' che non me li porta e avevo voglia di assaggiarli nuovamente ho deciso di farli da me, usando questa ricetta. Fatalità avevo in casa due albumi che mi erano avanzati dalla torta fredda di melanzane e peperoni, così ne ho approfittato dando vita a questi dolcetti che hanno accompagnato il mio tè pomeridiano.

Eccovi la ricetta!!

Ingredienti per 27/30 pezzi
250 gr di mandorle con la pellicina
300 gr di zucchero
10 gocce di essenza di mandorla amara
2 albumi

Procedimento:
Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 180°

La prima cosa da fare è lo zucchero a velo, per cui versiamo lo zucchero  nel boccale e polverizziamo 20 sec. vel. 10 togliamone 50 gr e mettiamolo da parte. Aggiungiamo nel boccale le mandorle e polverizziamo 10 sec. vel. turbo, raccogliamo la farina ottenuta verso il centro del boccale, uniamo gli albumi e l' essenza di mandorla amara dopo azioniamo il bimby e amalgamiamo 3 min. vel. 4. Otterremo un' impasto sodo e malneabile. Foderiamo due teglie con della carta forno, inumidiamoci i palmi delle mani e aiutandoci con un cucchiaino preleviamo circa 20 gr di composto, diamogli la forma di una sfera e adagiamoli man mano nella teglia. Quando abbiamo esaurito il composto e finito di fare tutti i dolcetti spolverizziamoli con lo zucchero a velo tenuto da parte,  inforniamo le teglie e cuociamo gli amaretti per 15 min. a 180°.

Una volta cotti, sforniamoli e lasciamoli raffreddare prima di servirli...

Gli amaretti Calabresi son pronti!!


Spero Vi piacciono!!


I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni: per questo invitante dessert dal gusto meridionale non possiamo che abbinare un vino passito meridionale, anzi siciliano. Sto pensando ad un vino fatto appunto tra la Sicilia e la Calabria in un territorio difficile e ristretto come le isole Lipari, ovvero il:
  • Malvasia delle Lipari d.o.c.
Cantine consigliate: Hauner - Tasca d'Almerita - Barone di Villagrande


Alla prossima ricetta

Francesco

6 commenti:

  1. Ti vorrei invitare al mio primo contest MANI NELLA MANITOBA, una raccolta di ricette con la farina manitoba...
    http://dolciedesserts.blogspot.com/2011/01/primo-contest-mani-nella-manitoba.html
    se ti va passa a dare un'occhiata... ti aspetto...

    ps... io sono calabrese... adesso li devo provare... per vedere se vanno bene...sennò ti bacchetto...

    RispondiElimina
  2. Speri che ci piacciano?
    L'aspetto è stupendo ed immagino anche il sapore, la preparazione semplice, sicuramente da provare!
    Un abbraccio a te e Livio, ciao ciao
    Resy

    RispondiElimina
  3. Ciao Francesco! Che bello vedere i nostri amaretti tipici riproposti da te!!!...ottima idea per quando avanzano gli albumi! eheheh...

    Un bacio da me e Ale... :)
    A presto!

    RispondiElimina
  4. @ littledessert, che simpatico il tuo contest, adesso penso a qualcosa e poi ti dico!!
    Un abbraccio e grazie per la visita

    @ resy carissima, si spera sempre che le cose postate piacciono...i gusti e i palati sono davvero tanti e vari...
    Ricambio con immenso affetto i tuoi abbraccio
    Francesco e Livio

    @ Raffaella cara che bello leggerti!!..
    Grazie per il tuo messaggio e per la tua gradita visita!!
    Dai un bacio da parte mia ad ale..e naturalmente uno è anche per te!!
    Baci
    Francesco

    RispondiElimina
  5. ciao!li ho fatti anche io e li troverai domani in pubblicazione sul mio blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nana, ti sono venuti benissimo!!
      Bravissima
      Baci

      Elimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli