martedì 22 giugno 2021

Panini con mozzarella, falde di peperone, patè di olive piccanti e fiori di zucca all' acciuga e noci "tutti cuochi per te" la seconda sfida



Carissimi Amici, 
tempo fa partecipando ad un' iniziativa lanciata dalla Ponti in collaborazione con Chiara Maci. Quella che  leggete è la seconda di sei prove da superare per poter partecipare dal vivo ad una sfida tra blogger direttamente in Tv.
Bene, la sfida continua e questa volta si chiama "Tutti da me sabato sera"
Cosa succede se i tuoi amici si autoinvitano tutti insieme a casa tua il sabato sera?
Con quale ricetta prepari un piatto veloce e li stupisci?
Creare un piatto a tema utilizzando i seguenti ingredienti

  • Un pesce azzurro (ho scelto le acciughe)
  • Fiori di zucca
  • Un frutto secco ( ho scelto le noci)
  • Almeno due prodotti ponti a scelta ( ho scelto i peperoni peperlizia e le olive nere snocciolate)
Il tutto si svolgerà sulla pagina Facebook Cuoco di fulmine dove man mano all' interno di un album verranno inserite le ricette in gara e tutti possono dare il loro voto attraverso un like! cosa aspettate? correte subito sulla pagina facebook e se trovate la mia ricetta interessante mettete il vostro like mi fareste un grande regalo e mi aiutereste ad andare in televisone.
La ricetta è stata inserita nell' album di cuoco di fulmine per dare il vostro Like cliccate QUI
Eccovi la ricetta di oggi!
Ingredienti: per 4 persone
per i fiori di zucca all' acciuga e noci
12 fiori di zucca
200 gr di tonno sott' olio 
4 tuorli d' uovo sodi
un cucchiaio di capperi sott' aceto
3 acciughe sott' olio
30 gr di mollica di pane casereccio
latte Q.b. per ammollare il pane
un ciuffetto di prezzemolo 
2 litri di olio per friggere
sale e pepe Q.b.
Per la pastella:
150 gr farina 00
2 uova
1,5 dl di latte 
un limone non trattato
un pizzico di bicarbonato di sodio
sale e pepe Q.b.
Per i panini:
8 fette di pane di altamura
1 mozzarella di bufala 
per il patè di olive nere
3 filetti di acciuga sott' olio
origano Q.b.
una punta di peperoncino
Olio EVO Q.b.
Procedimento:
Prepariamo la pastella: setacciamo la farina 00 in una ciotola, in un piatto a parte sbattiamo leggermente le uova un pizzico di sale e uno di pepe e versiamo il tutto nella farina.
 mescoliamo con una frusta fino ad avere un composto omogeneo
 Infine profumiamo la pastella con la scorza grattugiata di un limone. Copriamola con la pellicola e passiamola a riposare in abbattitore preraffreddato usando la funzione abbattimento -> salsa -> pomodoro   
 Ammorbidiamo la mollica di pane nel latte
Nel contenitore del tritatutto mettiamo il tonno scoggiolato dall' olio, i capperi, le acciughe, il prezzemolo e il pane strizzato
 Frulliamo qualche secondo per spezzettare il tutto dopo, aggiungiamo i tuorli d' uovo aggiustiamo di sale e pepe e tritiamo fino ad avere un composto omogeneo.
 Mondiamo i fiori di zucca, priviamoli del pistillo facendo attenzione a non rompere il fiore, poi passiamoli con un panno umido.
 Versiamo il composto di tonno in un sac a poche e riempiamo delicatamente i fiori di zucca mettendo al centro una noce 
 passato il tempo di riposo togliamo la pastella dal frigo o dal fresco, aggiungiamo un pizzico di bicarbonato e mescoliamo.
 Passiamo i fiori di zucca farciti nella pastella 
 E friggiamoli in abbondante olio bollente (io ho usato la friggitrice temperatura dell' olio 180°)
Infine scoliamoli su carta da cucina e teniamoli al caldo.
Andiamo a preparare il patè di olive nere: versiamo nel bicchiere del tribalde le olive ponti snocciolate, aggiungiamo i filetti di acciuga , sale, pepe, peperoncino.
 Infine frulliamo tutto, aggiungendo l' olio necessario a ottenere una crema morbida ma non liquida.
 Facciamo tostare brevemente le fette di pane di altamura. 
 Spalmiamo sopra uno strato di patè di olive. 
 Distribuiamo su metà delle fette i peperoni peperlizia ponti, 
 Copriamo con la mozzarella di bufala tagliata a fette, profumiamo con una spolverata di origano e chiudiamo con le fette di pane rimasto
 Il nostro panino con mozzarella, falde di peperone, patè di olive piccanti e fiori di zucca all' acciuga e noci è pronto!
che ne dite?
per una cena del sabato sera direi che è perfetto!

I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni: per questo sfizioso piatto vedo bene l'accostamento ad un vino rosso frizzante e brioso; il Re di questi vini in Italia è senz'altro il:

- Lambrusco di Sorbara d.o.c.

cantine consigliate: Fiorini - Chiarli - Villa di Corlo


Alla prossima sfida...seguitemi mi raccomando!
Un abbraccio
Francesco

sabato 12 giugno 2021

Confettura di fragole Bimby Vs abbattitore Coldline

Buongiorno carissimi e buon Sabato,
questa mattina mi sono svegliato con la voglia di preparare qualche vasetto di marmellata di fragole, così con l'aiuto del mio Bimby mi sono messo all'opera e aiutato anche dal mio abbattitore di temperatura Life in meno di 2 ore ho avuto i vasetti pronti da mettere in dispensa. 
Per realizzarla  ho usato le dosi riportate sotto, partendo dal presupposto che le marmellate troppo dolci non mi piacciono. 
Ingredienti 
600 gr di fragole (lavate e private della corolla verde) 
300 gr di zucchero 
il succo di 1/2 1 limone 
Procedimento:
Mettiamo nel boccale le fragole pulite, e il succo di limone 
Posizionare coperchio e adagiamo sopra il cestello piccolo sopra  al posto del misurino e avviamo la ottura per  35-40 min./Varoma//vel. 1. Passati i primi 10 minuti aggiungiamo lo zucchero e continuiamo la cottura.
Nel frattempo, prepariamo 3 vasetti della bormioli con tappo a vite (250 ml ciascuno). Io li ho lavati e sterilizzati nel forno a vapore a 100° per 15 minuti.
Pre-raffreddiamo l'abbattitore di temperatura Life usando l'apposita funzione.
Verifichiamo la cottura della confettura facendo la prova del piattino e versiamo nei vasetti ancora caldi. 
Chiudiamo immediatamente e rovesciamo i vasetti sottosopra. Inseriamoli all'interno dell'abbattitore Life e avviamo il programma automatico Abbattimento -> salse pomodoro Usare l'abbattitore per raffreddare velocemente la marmellata ci consente di bloccarne la sovracottura e avere il sottovuoto velocemente. Comodo no?
dopo  10 minuti riportiamo i vasetti nella loro posizione e facciamo finire  il ciclo.
Una volta raffreddati i vasetti conserviamo  la marmellata in luogo fresco, asciutto e pulito.
Ecco a voi la marmellata di fragole pronta per essere gustata!
Buona estate a tutti.
Alla prossima ricetta
Francesco

giovedì 10 giugno 2021

Insalata di riso night & day by Montersino


Carissimi amici,in una calda giornata estiva la mia cucina degli Angeli vi propone un piatto fresco e sfizioso, colorato ed invitante che saprà appagare anche i palati più difficili con la sua disarmante semplicità ma al tempo stesso con l' accurato abbinamento dei sapori.
L' insolita insalata di riso del Maestro Luca Montersino, saprà certamente stupire i vostri ospiti.
Seguitene la preparazione con la ricetta che vi propongo passo passo.
Ingredienti: per 4/6 persone
180 gr di riso carnaroli
120 gr di riso venere integrale
200 gr di zucchine
70 gr di speck tagliato a dadini
200 gr di peperone giallo
125 gr di carote
30 gr di pinoli
Erba cipollina Q.b.
Olio EVO Q.b.
Sale e pepe Q.b.
Procedimento:
In una casseruola versiamo dell' acqua fredda, aggiungiamo il riso venere e lessiamo per 45 minuti, appena raggiunge il bollore saliamo l' acqua, (il riso venere, come il riso integrale, si cuoce partendo dall' acqua fredda. Questo perché con l' acqua bollente la parte esterna del chicco si irrigidisce e il riso fa fatica a cuocere).
In un' altra casseruola versiamo dell' acqua saliamo e una volta raggiunto il bollore versiamo il riso a pioggia e lessiamolo per il tempo indicato sulla confezione.
Pre-raffreddiamo  l' abbattitore di temperatura Life con l'apposita funzione e appena il riso bianco è pronto scoliamolo e abbattiamolo in abbattitore usando la funzione abbattimento -> riso bollito avendo l'accortezza di mescolarlo un paio di volte.
Facciamo lo stesso appena è pronto il riso venere.
Puliamo e mondiamo le verdure e tagliamole tutte a dadini (io mi sono fatto aiutare dal cubettatore del kenwood così i cubetti sono venuti tutti della stessa misura.
Versiamo in una padella un filo d' olio e iniziamo con il rosolare le carote per 4/5 minuti, poi uniamo le zucchine 
e dopo qualche minuto il peperone e saltiamo il tutto per 5 minuti, uniamo lo speck e facciamo insaporire qualche minuto, 
saliamo pepiamo e abbattiamo in abbattitore usando la funzione abbattimento -> verdure -> pezzi piccoli
In un piccolo padellino versiamo un filo d' olio e facciamo tostare i pinoli fino a doratura (mi raccomando teneteli d' occhio perché si coloriscono in fretta).
In una ciotola versiamo i due tipi di riso, uniamo l' erba cipollina tritata finemente, i pinoli e le verdure. Irroriamo con un filo d' olio e mescoliamo bene.
Poggiamo un coppapasta al centro del piatto versiamo all' interno il riso e pressiamolo bene, infine sfiliamo l' anello, decoriamo con l' erba cipollina e qualche pinolo e portiamo in tavola.
Il piatto è pronto!
Spero vi piaccia!
Alla prossima ricetta
Francesco
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli