domenica 30 dicembre 2012

Tournedos alla senape con ribes e castagne

Carissimi Amici, ben trovati nella mia cucina. Domani sera è il grande giorno, finalmente ci siamo, quest' anno se ne va per lasciare il posto al nuovo con la speranza che sia più bello di questo che ci sta lasciando e che riservi per noi tutti grandi soddisfazioni e tanta fortuna!
Oggi vi propongo il piatto forte che realizzerò domani sera per il cenone. Raffinati e creativi, questi tournedos sono abbastanza semplici da realizzare e di grande effetto, le castagne che ho usato per arricchirli sono rivestite da una crema avvolgente e vagamente dolce. Un fondo di cottura vellutato che si lega in modo sublime con la consistenza fondente del filetto e la nota finale un po' aspretta del ribes fanno di questo piatto davvero qualcosa di UNICO.
Eccovi la ricetta.
Ingredienti: per 4 persone
4 fette di filetto di manzo da 150 gr l' una
300 gr di castagne lessate e sbucciate
2 scalogni
mezzo cucchiaino di senape
200 gr di panna fresca
mezzo cucchiaino di maizena
50 gr di burro
4 rametti di ribes
qualche rametto di rosmarino
sale e pepe Q.b.
Procedimento:
Leghiamo i filetti con della rafia dandogli un giro doppio in maniera tale da fargli mantenere la forma in cottura.
Sbucciamo gli scaloni, tagliamoli a spicchi e rosoliamoli con il burro e due rametti di rosmarino.  
Uniamo i filetti, rosoliamoli da entrambe le parti per 3/4 minuti, poi togliamoli dalla padella e teniamoli in caldo.
In una ciotolina mescoliamo sanape e maizena, 
uniamo la panna e versiamo tutto nel tegame con gli scalogni. Aggiungiamo le castagne, e cuociamo per 4/5 minuti saliamo, pepiamo e spegniamo il fuoco.
Versiamo due cucchiai di salsa a specchio sui piatti, adagiamo sopra il filetto, decoriamo con i ribes e il rosmarino e serviamo accompagnato con gli scalogni e le castagne.
 Il piatto è pronto! 
 Spero vi piaccia


I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:


Buon appetito a tutti
Alla prossima ricetta...
Francesco

martedì 25 dicembre 2012

Rotolo di pollo arrosto

Carissimi Amici, con questo magnifico rotolo di pollo arrosto voglio augurare a Voi e alle vostre famiglie...

Eccovi la ricetta di oggi.
Ingredienti: per 8/10 persone
1 pollo disossato di circa 3 kg
175 gr di salsiccia fresca
175 gr di carne di manzo tritata
1 uovo
1/2 cipolla
3 fette di pan carrè
50 gr di grana grattugiato
1/2 bicchiere di latte fresco
75 gr di prosciutto crudo
3 arance
2 limoni
1 rametto di rosmarino
2 spicchi d' aglio
sale e pepe Q.b.
40 gr di burro
40 gr di Olio EVO
Procedimento:
Puliamo il pollo e prepariamolo come spiego Qui, poi fiammeggiamolo per togliere eventuali residui di piume, laviamolo, e asciughiamolo.
Mettiamo le fette di pan carrè a bagno nel latte e facciamole ammorbidire.
Nel boccale del bimby mettiamo il grana a pezzi e grattugiamo 15 sec. vel. turbo; togliamo e mettiamo da parte. Senza lavare il boccale mettiamo dentro la cipolla e tritiamo 3 sec. vel. 7,
togliamola e mettiamola in una terrina. Laviamo e asciughiamo velocemente il boccale, inseriamo dentro il crudo a pezzetti e tritiamolo 3 sec. vel. 7.
Andiamo a preparare il ripieno; aggiungiamo nella ciotola dove avevamo messo la cipolla, la carne trita, la salsiccia spellata e sbriciolata,  il grana, l' uovo, il proscitto crudo tritato e il pan carré precedentemente ammorbidito e ben strizzato e poi sbriciolato, pepiamo e mescoliamo tutto con cura aiutandoci con un cucchiaio di legno o se preferite con le mani.
Regoliamo di sale anche se io vi consiglierei di non aggiungerne altro poichè il ripieno è già saporito di suo.
Cospargiamo sul pollo disossato e aperto l' impasto preparato.
Arrotoliamolo come un arrosto, cuciamolo con del refe e leghiamolo con dello spago da cucina.
Ungiamo una pirofila da forno con l'olio e adagiamo il rotolo al centro.
Accendiamo il forno a 180°.
Tagliamo l' arancia e il limone a spicchi e mettiamoli  nella teglia con il rotolo aggiungiamo il pezzo di burro, l' aglio e il rosmarino; spremiamo il limone e l'arancia rimasta e irroriamo la carne, saliamo e pepiamo.
Cuociamo in  forno a 180° per 2 ore circa coprendo la carne verso la fine con un foglio di stagnola per evitare che si colori troppo e irroriamola di tanto in tanto con il fondo di cottura.
sforniamo l' arrosto e facciamolo intiepidire prima di tagliarlo.
Filtriamo il fondo di cottura e versiamolo in un pentolino, stemperiamo un cucchiaio di maizena nel succo di un' arancia e aggiungiamolo al fondo, portiamo tutto a bollore fino a che la salsa non si addensi.
Tagliamo l' arrosto a fette spesse un dito circa, disponiamole nei piatti, irroriamo con la salsa all' arancia e accompagniamo la carne con delle patate arrosto come contorno.
 L' arrosto è pronto! 

I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni: 


Buon Natale a tutti
Francesco












Auguri di Buon Natale


Carissimi Amici, siamo giunti al giorno di Natale, sarete tutti indaffarati con i preparativi per il pranzo.
Anche io sono indaffarato, ma non posso non Augurarvi di cuore un Sereno Natale a Voi e ai vostri cari.
Ho scelto di augurarvelo con una carrellata di foto di una casetta di biscotto che mi ha regalato la mia amica Annalisa a cui va il mio ringraziamento più grande perchè nonostante i suoi mille impegni ha trovato anche il tempo per preparare con le sue mani questa spettacolare casetta segno dell' unione, della famiglia e dell' affetto che mai deve mancare per i nostri cari e tutte quelle persone a cui vogliamo bene e stimiamo.
Buon Natale a tutti da Francesco, Livio e Calogero!
Alla prossima ricetta!
Francesco

domenica 23 dicembre 2012

Baci di dama

Carissimi amici ben tornati nella mia cucina. Le feste ormai sono alle porte, Natale con la sua magia sta arrivando e come tutti gli anni saremo indaffaratissimi in mille preparazioni culinarie. Oggi voglio suggerirvi dei piccoli biscottini da servire nel pomeriggio, mentre state assieme ai vostri familiari tra una chiacchiera e l' altra questi baci di dama saranno perfetti! non lo credete anche Voi?
Eccovi la ricetta di oggi!
Ingredienti: per 8/10 persone
300 gr di farina 00
300 gr di farina di mandorle
300 gr di zucchero
300 gr di burro a temperatura ambiente
200 gr di cioccolato fondente
Procedimento:
Montiamo il gancio a K. Versiamo nella ciotola del KCC la farina di mandorle, lo zucchero, la farina 00, il burro a pezzetti e impastiamo a vel. 1/2 fino ad ottenere un composto omogeneo.
Togliamo l' impasto dalla ciotola, lavoriamolo qualche minuto con le mani, avvolgiamolo nella pellicola
e passiamolo in fresco a raffreddare usando la funzione abbattimento rapido per 30 minuti. 
Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 160°
Preleviamo l' impasto dal fresco lavoriamolo nuovamente qualche minuto sul tavolo per fargli riprendere elasticità, 
poi formiamo tante palline delle dimensioni di una biglia (10 gr ciascuna) e allineamole sulla placca del forno rivestita di carta forno. 
Cuociamo i biscotti nel forno caldo a 160° per 25 minuti.
Sforniamo i biscotti, adagiamoli in una placca (io ho usato quella forata) e raffreddiamoli velocemente usando la funzione abbattimento rapido per 15/20 minuti.
Spezzettiamo il cioccolato in un pentolino e facciamolo sciogliere fino ad ottenere una crema fluida. 
Facciamola intiepidire qualche minuto.
Disponiamo sulla griglia i biscotti poggiandoli sul dorso, mettiamo un cucchiaino di crema  
e accoppiamoli con quelli rimasti. 
Passiamoli in fresco a solidificare per circa 5 minuti.
Disponiamo i biscotti in una graziosa alzatina e portiamo in tavola.
I nostri baci di dama sono pronti! 
Ottimi da servire sotto queste festività!

Un abbraccio
Francesco





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli