mercoledì 27 maggio 2015

Torta Margerita con l' ingrediente che non ti aspetti.




Carissimi amici, bentrovati nella mia cucina. Quest' oggi avevo voglia di fare un dolce per la colazione di domani, ma purtroppo mi mancava il latte.Volevo un dolce soffice, che fosse buono e che in qualche modo mi riportasse a quando ero bambino. Come molti di voi ormai sanno spesso frugo nella mia dispensa alla ricerca di qualcosa da finire o di qualche ingrediente dimenticato. E' proprio quello che è successo oggi; nella mia dispensa avevo un barattolo di latte condensato che avevo completamente scordato e che veramente mi ha riportato alla mia infanzia.Ricordo ancora quando lo spalmavo sul pane dorato e croccante o quando ne gustavo a cucchiaiate. Ecco, questo barattolo è diventato l' ingrediente che non ti aspetti per la realizzazione in un dolce davvero buonissimo: la torta margherita.
Ecco a Voi la ricetta.
Ingredienti: per una tortiera da 26 cm di diametro
397 gr di latte condensato
60 gr di burro
4 uova intere
Il succo di un limone
130 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci vanigliato
Procedimento:
Versiamo il burro a pezzetti nella ciotola del KCC, impostiamo la temperatura a 80° e sciogliamolo senza nessuna frusta per 3 minuti vel. di mescolamento 3. Togliamo la ciotola dal KCC e facciamo raffreddare.
In un' altra ciotola, rompiamo le uova, aggiungiamo un pizzico di sale, montiamo la frusta a filo grosso e montiamo 10 minuti alla massima velocità. Togliamo la ciotola e teniamo in parte.
Rimettiamo nel KCC la ciotola dove avevamo sciolto il burro, uniamo il latte condensato e il succo del limone, montiamo la spatola da pasticceria e amalgamiamo il tutto 1 minuto a velocità 4
Con la spatola in movimento a vel. 1 aggiungiamo la farina e facciamo amalgamare qualche minuto.
Uniamo adesso le uova montate e facciamo incorporare sempre con la spatola da pasticceria a vel. 1 per 3 minuti.
Versiamo il composto ottenuto nella tortiera imburrata e cuociamo in forno statico a 170° per 40 minuti.
10 minuti prima della fine della cottura accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco Irinox impostando la funzione abbattimento rapido per 60 minuti.
Una volta sfornata la torta margherita, passiamola in Fresco a raffreddare rapidamente e passati i primi 15 minuti sformiamola e poggiamola sulla griglia fino a completo raffreddamento (40 minuti)

PS: se vogliamo possiamo anche surgelare l' intera torta con Fresco usando la funzione surgelazione rapida per 120 minuti, ma, se volete potete già porzionarla e surgelarla a fette in maniera da non avere sprechi e di mangiare la fettina che vi fa voglia. 
Per decongelarla potete usare sempre Fresco usando la funzione scongelamento controllato a 22° per 15/20 minuti se è la fetta e 40 minuti se è la torta intera.
La nostra torta è pronta!
Spero vi piaccia!
Alla prossima ricetta
Francesco

lunedì 13 aprile 2015

Cheesecake scomposta ai frutti di bosco

Ciao a tutti Amici, dopo un lunghissimo periodo di assenza, torno da voi con un dolce fresco e gustoso, facile da realizzare e anche molto scenografico.
A dire la verità era da un po' che volevo pubblicare questa ricetta che ho realizzato ad un corso di cucina sui finger food. Quale dessert monoporzione potevo scegliere se non questo? Avevo acquistato i frutti di bosco qualche settimana fa e, nell' attesa di poter realizzare questo dolce, li avevo surgelati rapidamente con Fresco in soli 40 minuti usando la funzione abbattimento in negativo, lasciandoli nella loro confezione avvolti nella pellicola e riponendoli in freezer. Oggi, al momento di allestire il dolce,  li ho tirati fuori e li ho utilizzati direttamente da surgelati. Come potete vedere dalle foto, erano praticamente perfetti! Questo per farvi capire che con Fresco non si butta più nulla e la qualità degli alimenti rimane intatta. 
Veniamo alla ricetta di oggi.
Ingredienti: per 8 persone
90 gr di biscotti secchi (digestive o novellini)
50 gr di burro a temperatura ambiente
250 gr di philadelphia
60 gr di zucchero
Il succo di mezzo limone
400 gr di panna fresca
1 confezione di mirtilli (io li avevo surgelati con Fresco)
1 confezione di lamponi (io li avevo surgelati con Fresco)
1 confezione di ribes rossi (io li avevo surgelati con Fresco)
1 vasetto di marmellata di fragole
Menta fresca Q.b. per decorare
Procedimento:
Accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamolo sulla funzione abbattimento rapido in positivo.
Mettiamo nel boccale del bimby i biscotti e polverizziamoli 5 secondi vel. 7
aggiungiamo il burro a pezzetti e amalgamiamo 10 sec. vel. 4
Foderiamo la teglia pizza del Fresco con della carta forno e versiamo sopra il composto di biscotti e burro; passiamo a raffreddare il tutto in Fresco per 10 minuti usando la funzione abbattimento in positivo.
Versiamo nel boccale del bimby i 60 gr di zucchero semolato e polverizziamolo 10 sec. vel turbo
Inseriamo la farfalla, il philadelphia e il succo del 1/2 limone e amalgamiamo 10 sec. vel. 4
In una ciotola a parte montiamo la panna 
Aggiungiamo la panna montata al composto di formaggio e amalgamiamo 10 sec. vel. 4 
Andiamo a comporre il bicchierino; togliamo dal Fresco il composto di biscotti  e posizioniamone una manciata alla base del bicchierino, mettiamo tutta la crema in un sac-a-poche e mettiamone uno strato sopra la granella di biscotto.
I frutti di bosco che ho usato li avevo surgelati con Fresco qualche settimana fa e come potete vedere anche nella foto finale sono rimasti perfetti! Fantastico vero?
 Disponiamo adesso sulla crema i mirtilli, qualche ribes e al centro un lampone, dopo distribuiamo sopra uno strato di granella di biscotto
e subito dopo uno strato sottile di marmellata di fragole e un altro strato di crema di formaggio.
Passiamo i bicchierini così composti in Fresco a raffreddare per 20 minuti usando la funzione abbattimento rapido.
Poco prima di servire decoriamoli con un grappolino di ribes, qualche mirtillo, un lampone e per finire la fogliolina di menta fresca.
La nostra cheesecake scomposta ai frutti di bosco è pronta, non ci resta che assaggiarla.
Che ne dite?
Alla prossima ricetta 
Francesco

domenica 5 aprile 2015

Buona Pasqua!

Carissimi amici,
con sincero affetto auguro a Voi e alle Vostre famiglie una serena Pasqua.
Francesco

domenica 1 febbraio 2015

Delicata di zucca e patate

Carissimi amici, bentornati nella mia cucina. In questa fredda domenica d'inverno voglio proporvi una ricetta che vi scalderà il corpo e vi allieterà lo spirito. Tempo fa avevo surgelato grazie a Fresco, il mio fedele alleato in cucina, della zucca gialla che oggi, abbinata con delle patate, si è trasformata in una delicata davvero squisita, da realizzare in pochi minuti. Il vantaggio di Fresco è quello infatti di acquistare i prodotti di stagione, quando il costo è basso e la qualità migliore, per poi gustarli durante l' anno.
Seguitemi nella ricetta passo passo.
Ingredienti: per 4 persone
400 gr di zucca a pezzi (la mia era surgelata)
400 gr di patate
200 gr di acqua
100 gr di burro
50 gr di parmigiano
Latte Q.b.
Crostini Q.b.
sale e pepe Q.b.
Due foglioline di alloro fresco
Procedimento:
Se non l' abbiamo surgelata come l' avevo io, prendiamo la zucca puliamola e tagliamola a pezzi, poi peliamo e tagliamo a pezzi le patate e mettiamole nella pentola a pressione, aggiungiamo l' acqua e le foglioline di alloro,  
chiudiamo la pentola a pressione e, impostiamo  il selettore sulla posizione 1 e contiamo 10 minuti dal sibilo abbassando la fiamma al minimo
Ritiriamo la pentola dal fuoco, facciamola sfiatare spostando il selettore sul simbolo e apriamola
Scoliamo l' eventuale acqua che è rimasta, uniamo il burro a pezzetti, saliamo, frulliamo con il mixer a immersione. 
Continuando a frullare, aggiungiamo la crema con il latte a filo fino ad ottenere la densità desiderata.
Trasferiamo la crema in delle zuppierine, insaporiamola con un filo d'olio e una manciata di pepe macinato al momento e serviamola con i crostini e il parmigiano a parte.
Che ve ne pare?
Io l' ho trovata deliziosa!
Alla prossima ricetta
Francesco
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli