domenica 11 settembre 2016

plumcake all' olio d'oliva


Ciao a tutti amici,come state? Lo so, è passato tanto dal mio ultimo post ma come sapete da quasi un anno sono diventato Area manager per l' azienda Irinox e seguo tutto il nord Italia per Fresco e di conseguenza sono poco a casa, ma come vedete appena posso torno da voi a condividere quello che realizzo nella mia cucina.
Quest' oggi voglio condividere con Voi una ricetta del maestro Luca Montersino presente nel suo libro "Golosi di salute", il plum-cake all' olio extravergine di oliva. Semplice e gustoso questo delizioso dolcetto può diventare un must per le vostre colazioni e per le vostre merende.
Ma veniamo alla ricetta.
Ingredienti: per 12 plumcake
Per l' emulsione
75 gr di olio extravergine di oliva
75 gr di olio di semi
30 gr di tuorli
15 gr di uova intere
Per il cake:
210 gr di zucchero a velo
190 gr di albumi
85 gr di uova intere
300 gr di farina 00
60 gr di fecola di patate
12 gr di lievito per dolci
120 gr di latte di avena
20 gr di buccia di limone grattugiata
75 gr di semi di girasole
75 gr di uvetta sultanina
Procedimento:
Nel bicchiere del mixer emulsioniamo le uova intere dell' emulsione e i tuorli e aggiungiamo a filo i due tipi di olio miscelati.
Trasferiamo il composto ottenuto nella Ciotola del KKC, montiamo la frusta a filo e uniamo lo zucchero a velo;
azioniamo il KCC a vel. 3 e uniamo a filo le uova intere e gli albumi.
Continuiamo con la farina setacciata con il lievito e la fecola,alternando con il latte di avena
Terminiamo l' impasto con la buccia del limone grattugiato, l' uvetta fatta ammorbidire precedentemente in acqua tiepida e i semi di girasole.
Versiamo il composto in 12 stampi da mini muffin e inforniamo a 160° forno ventilato per 30 minuti. Io ho usato un programma preimpostato del mio nuovo forno, la funzione muffin a 160° per 20 minuti.


togliamoli dallo stampo, poggiamoli sulla griglia dell'abbattitore  e facciamoli raffreddare 40 minuti usando la funzione abbattimento rapido.
PS:Se volessimo surgelare questi deliziosi plumcake per averli pronti per la colazione del mattino ci basterà una volta raffreddati passare dalla funzione raffreddamento rapido alla funzione surgelazione rapida per 90 minuti e una volta surgelati metterli nei sacchetti da Freezer e conservarli in congelatore. Per scongelarli possiamo usare la funzione scongelamento rapido a 25° per 15 minuti ed averli nuovamente Freschi come appena fatti!
Alla prossima ricetta!
Francesco

domenica 27 marzo 2016

Auguri di Buona Pasqua a tutti!

Carissimi Amici,
auguro a Voi e alle Vostre famiglie una serena Pasqua!

A presto con nuove ricette!

Francesco

domenica 14 febbraio 2016

Salmone all' arancia cotto a bassa temperatura con Fresco

Carissimi amici, come state? sono passati parecchi mesi da quando ho pubblicato la mia ultima ricetta qui sul blog. Da allora sono successe parecchie cose, ho smesso di lavorare al Decathlon e di conseguenza ho cambiato lavoro. Da Ottobre sono diventato area manager Triveneto per la Irinox e seguo la rete vendita. Inutile dirvi che sono felicissimo di questo traguardo raggiunto, la mia passione per Fresco in questi anni è cresciuta tantissimo ed è diventata un vero lavoro, e come tutti i lavori  non c'è nulla di più bello se si fa qualcosa che piace veramente.
Oggi dopo molto tempo sono riuscito a prendermi due minuti da dedicare a Voi e a questo mio spazio virtuale e con molto piacere condivido una nuova ricetta realizzata con una delle sette funzioni di Fresco; la cottura lenta a bassa temperatura.
A voi la ricetta di oggi.
Ingredienti: per 4 persone
4  tranci di salmone
100 gr di sale fine
1 litro d' acqua 
Olio EVO Q.b.
1 arancia biologica
Per le patate hasselback:
patate a pasta gialla Q.b.
mix di spezie per patate arrosto
Procedimento:
Prepariamo una soluzione salina sciogliendo i 100 gr di sale nell' acqua fredda.
Puliamo il salmone da eventuali lische, mettiamolo in una teglia e copriamolo con la soluzione di acqua e sale. Lasciamolo marinare per 40 minuti. Questo procedimento è indispensabile affinché in cottura non coaguli l' albumina del pesce.
Prepariamo le patate hasselback: laviamo accuratamente le patate con la buccia e incidiamole a ventaglio con un coltello.
Mettiamole in una teglia leggermente unta d'olio e cospargiamole internamente con il mix per patate arrosto.
Preriscaldiamo il forno a 180° e cuociamo le patate per 60 minuti.
Preleviamo con un pela patate la buccia dell' arancia e tagliamola prima a striscione e poi a cubetti.
 Passati i 40 minuti di macinatura, scoliamo il salmone e tamponiamolo bene, tagliamolo a tranci e adagiamolo su una 1/2 gastronorm leggermente unta d' olio. Saliamo leggermente, pepiamo e cospargiamo con la buccia d' arancia
lasciamo riposare circa 10 minuti girando il salmone almeno una volta.
Accendiamo  l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamo la funzione cottura lenta a bassa temperatura a 60°. 
Passato il tempo di marinatura, passiamo il salmone a cuocere  in Fresco  per 25/30 minuti circa inserendo al cuore la sonda e impostando  la temperatura di 45° se lo vogliamo rosa e 54° se lo vogliamo più cotto.
PS: Finita la cottura abbiamo due possibilità o serviamo subito per cui andiamo ad allestire il piatto  accompagnato dalle patate hasselback, oppure possiamo raffreddarlo rapidamente usando la funzione abbattimento rapido per 40 minuti e conservalo in frigo per 5/7 giorni. Per rigenerarlo impostiamo la funzione piatto pronto a 55° per 20 minuti e portiamo in tavola il salmone fresco come appena fatto.
 Il piatto è pronto 
 Spero vi piaccia.
Alla prossima gustosa ricetta
Francesco 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli