domenica 15 novembre 2020

Muffin al cioccolato dello chef Davide Comaschi

 

Carissimi amici,
Ieri mi sono imbattuto in un video dello chef Davide Comaschi, così rapito letteralmente dai suoi cioccolatosi muffin mi sono messo all'opera e li ho realizzati. I muffin sono dei dolcetti tipicamente inglesi, di forma rotonda con la punta sferica. Sono diventati così diffusi che ormai sono presenti in tutti il mondo che alcuni stati americani hanno persino la loro versione ufficiale.
La prima volta che vediamo l'apparizione della parola muffin è nel 1703 in Inghilterra, allora denominati moofin. Alcuni sostengono che la parola moofin derivi dal termine francese "Mouflet", inteso come pane molto morbido, altri invece sostengono che derivi dalla parola tedesca "Muffen", ovvero piccole torte. In effetti, inizialmente, i muffin erano concepiti come tali, ed erano così piccoli da poter essere mangiati in un solo boccone. All'inizio erano concepiti come dolcetti da preparare ai servi che lavoravano all'interno delle case degli inglesi benestanti. Il cuoco di famiglia li preparava con gli avanzi di pane, farina e frutta. Successivamente anche i nobili si resero conto della bontà di questi dolcetti e iniziarono a consumarli abitualmente. Fu così che nacquero i Muffin Men, dei venditori ambulanti che vendevano le tortine in giro per le città. Arrivati in America, i muffin hanno iniziato a subire tante variazioni, oggi infatti ce ne sono di ogni genere: al limone, coi datteri, con le noci e addirittura salati.
Ma veniamo alla ricetta di oggi!
Ingredienti: per 12 muffins
300 gr di latte fresco intero
2 tuorli
175 gr di zucchero semolato
3 gr di sale
135 gr di farina 00
65 gr di cacao amaro in polvere
8 gr di lievito per dolci
175 gr di olio di semi di arachide
100 gr di gocce di cioccolato
50 gr di granella di nocciole 
Procediemto:
Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 170°
In una ciotola versiamo l'olio, il latte, i tuorli d'uovo, lo zucchero e il sale e misceliamo il tutto con una semplice frusta.
Aggiungiamo adesso la farina, il cacao, mescoliamo per farli incorporare ai liquidi e infine aggiungiamo  il lievito per dolci e amalgamiamo il tutto sempre con la frusta sino ad ottenere un composto liscio, cremoso e lucido
Uniamo adesso le gocce di cioccolato e la granella di nocciole e mescoliamo.
Versiamo il composto all'interno dei pirottini da muffin (io ho usato quelli in carta per cui non è stato necessario imburrare e infarinare, se utilizzate quelli in alluminio quest'operazione è da fare). Disponiamo in pirottini in maniera sfalsata così da far circolare l'aria tra un muffin e l'altro.
Inforniamo a forno caldo 170° per 20 minuti.
Passati i 20 minuti facciamo la prova stecchino e se asciutto sforniamoli.
togliamoli dalla griglia del forno, poggiamoli sulla griglia dell'abbattitore e facciamoli raffreddare 40 minuti usando la funzione raffreddamento.
PS:Se volessimo surgelare questi deliziosi muffin al cioccolato per averli pronti per la colazione del mattino ci basterà una volta raffreddati passare dalla funzione raffreddamento alla funzione surgelazione per 90 minuti e una volta surgelati metterli nei sacchetti da Freezer e conservarli in congelatore. Per scongelarli possiamo usare la funzione scongelamento rapido a 25° per 15 minuti ed averli nuovamente come appena fatti!
I nostri muffin sono pronti!
Buon inizio di settimana a tutti...
Alla prossima ricetta!
Francesco 

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli