venerdì 15 maggio 2020

plum-cake del maestro Iginio Massari

 Ciao a tutti amici,
qualche giorno fa ero alla ricerca di un dolce per la colazione, così cercando in rete mi sono imbattuto in un plumcake del Maestro Iginio Massari. Quello che mi ha incuriosito principalmente di questo dolce e che poi mi ha spinto a realizzarlo sono state due cose, la prima che tutti gli ingredienti dovevano essere a 24 gradi, la seconda è che non richiedeva nessuna attenzione o passaggi particolareiper realizzarlo ma bastava solo mettere gli ingredienti in un comunissimo robot da cucina e azionarlo per 2 minuti e 30.
Per portare gli ingredienti a 24 gradi ho utilizzito l'abbattitore di temperatura Fresco e la sua funzione di conservazione personalizzata, per mescolare gli ingredienti ho utilizzato il bimby.
Il risultato? vediamolo nella ricetta di oggi.
Ingredienti:
per 2 stampi quello in acciaio misura 25x11x8 quello in silicone misura 23x10x8 
350 gr di farina 00
300 gr di uova intere
200 gr di burro
200 gr di zucchero
150 gr di yogurt bianco
1 bustina di lievito per dolci
la punta di un cucchiaino di vaniglia in polvere del madakascar 
4 gr di sale fine
250 gr di uvetta sultanina
Procedimento:
Ammolliamo per 10 minuti l'uvetta sultanina in acqua bollente, strizziamola e facciamola asciugare su un foglio di carta assorbente.
Nel boccale del bimby versiamo lo zucchero e polverizziamolo 10 sec. vel 10
poi aggiungiamo tutti gli altri ingredienti in quest'ordine: vaniglia in polvere, burro, farina 00, uova, yogurt, sale, e amalgamiamo 2 minuti 30 sec. a velocità 5, poi apriamo il boccale, spatoliamo portando l'impasto verso il centro chiudiamo, razioniamo a velocità 5 e aggiungiamo il lievito in polvere.
Infariniamo l'uvetta 
e uniamola al composto.
Imburriamo e infariniamo gli stampi e versiamo dentro il composto 
A questo punto sciogliamo rapidamente una noce di burro imburriamo con il burro sciolto il tarocco e inseriamolo al centro del plumcake, questo accorgimento farà esplodere il plum-cake dandogli la classica spaccatura centrale.
Inforniamo a 185° forno statico per 15 minuti, poi abbassiamo a 165° e completiamo la cottura per altri 30 minuti.
Dieci minuti prima della fine della cottura accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamolo sulla funzione abbattimento rapido. Quando i plumcake sono pronti sforniamoli
togliamoli dallo stampo, poggiamoli sulla griglia del Fresco e facciamoli raffreddare 40 minuti usando la funzione abbattimento rapido.
PS: Se volessimo surgelare questi deliziosi plumcake per averli pronti per la colazione del mattino ci basterà una volta raffreddati passare dalla funzione raffreddamento rapido alla funzione surgelazione rapida per 90 minuti e una volta surgelati metterli nei sacchetti da Freezer e conservarli in congelatore. Per scongelarli possiamo usare la funzione scongelamento rapido a 25° per 35 minuti ed averli nuovamente Freschi come appena fatti!
Ecco il plumcake pronto!
Buona colazione a tutti.
alla prossima ricetta...
Francesco 

2 commenti:

  1. Bellissimo il plumcake, ma quello che adoro è il modo in cui tu rendi tutto semplice e dettagliato. Grazie mille per la tua preziosa disponibilità Francesco ��

    RispondiElimina
  2. Mi è venuta voglia di comprare un abbattitore solo per provarlo.. sarebbe bello assaggiarne uno preparato a 24 gradi e uno preparato normalmente per vedere la differenza.

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli