martedì 5 febbraio 2013

Pennette all' arrabbiata 4 salti in padella home made

Carissimi amici, come state? purtroppo in questo periodo sono ultra preso da molti impegni di lavoro e come avrete potuto vedere latito un po' dal mio blog e dai vostri. Questa domenica proprio perchè il tempo a mia disposizione per preparare un buon piatto di pasta è poco, ho pensato di fare i 4 salti in padella "home made". In tutta sincerità non ho mai comprato questo tipo di preparazione ma l' altro giorno trovandomi al supermercato la curiosità mi ha portato ad andare a vedere il prezzo,  beh sapete quanto costano 2 porzioni? ben 5,46 euro una cosa folle visto che io per fare 12 porzioni con due sughi differenti prendendo ingredienti di prima qualità ho speso 5 euro in tutto. Avendo a mia disposizione l' abbattitore di temperatura fresco è stato un vero gioco da ragazzi e il risultato è stato davvero eccellente.
Eccovi la ricetta
Ingredienti: per 12 porzioni
1 Kg di pennette di grano duro di gragnano 11 minuti di cottura
800 gr di sugo a vostro piacere
sale e pepe Q.b
1 noce di burro
un ciuffetto di prezzemolo tritato
Procedimento:
prepariamo il sugo a piacere, (io ho fatto 400 gr di sugo alle olive e 400 gr di sugo all' arrabbiata). Una volta cotto il sugo porzioniamolo in piccoli contenitori in silicone (se non li avete potete tranquillamente usare dei bicchierini da caffè) e facciamo raffreddare in fresco usando la funzione abbattimento rapido per 40 minuti. Togliamo e mettiamo da parte.
Mettiamo a bollire una pentola di acqua salata e lessiamo la pasta 8/9 minuti, 
poi scoliamola e passiamola in fresco a raffredare 40 minuti usando la funzione abbattimento rapido. mescolandola di tanto in tanto.
Senza togliere la teglia dal fresco passiamolo in modalità surgelazione rapida, inseriamo dentro anche il sugo e surgeliamo per 2 ore e mezza mescolando la pasta di tanto in tanto per farla rimanere bella staccata.
Una volta surgelato il tutto, suddividiamo 250 gr di pasta  in sei sacchetti da freezer (sono circa due porzioni) e aggiungiamo 2 cialde di sugo, chiudiamo con il laccetto e riponiamo in freezer a conservare.
Quando abbiamo voglia di un bel piatto di pasta, sciogliamo una noce di burro in una padella, quando inizia a sfrigolare aggiungiamo la pasta e il sugo ancora surgelati, 
uniamo 1/2 tazzine di acqua bollente e cuociamo a fiamma vivace 5 minuti, 
spolverizziamo con il prezzemolo tritato e portiamo in tavola.
Il piatto è pronto
Buon appetito a tutti
Francesco
I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:


Ps: vi ricordo che avete tempo fino al 28 di Febbraio 2013 per avere a casa Vostra Fresco approfittando del tasso zero!

33 commenti:

  1. Che idea ingegnosa Francesco! Ciao Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria, grazie! sono felice che ti piaccia!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. che idea geniale!! complimenti come sempre!!
    ciao, Jessika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica, grazie per i complimenti!
      Bacioni

      Elimina
  3. Grande Franz! Hai avuto un'idea fantastica. Questa te la cipio. un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, grazie, beh se provi in maniera tradizionale con il freezer fammi sapere...
      Ti abbraccio
      Francesco

      Elimina
  4. Hai ragione è davvero una follia spendere tanto per una busta di preparato quando con gli stessi soldi ne fai tante di porzioni....la tua pasta è divina!!Baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Imma cara, concordo è pura follia! :)
      Grazie per i tuoi complimenti sempre molto graditi!
      Baci

      Elimina
  5. Dimentica...passa nel mio blog, ho un invito per te...

    RispondiElimina
  6. bellissima idea !!! ideale per amici improvvisi a casa!!! bravissimo francesco !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabiola, beh per ospiti improvvisi (che a casa mia non mancano mai) è l' ideale!
      Bacioni

      Elimina
  7. buone queste pennette!! bella anche la proposta!!
    grazie
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, di nulla è sempre un piacere!
      Baci

      Elimina
  8. Ma è un'idea semplicemente fantastica!
    Ma si potrebbe fare senza abbattitore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nana, credo che senza abbattitore non è la stessa cosa...diciamo che potresti anche provare ma non posso garantirti il risultato...
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Eppure sono tra i prodotti piu' venduti e a quel prezzo! Beata l'azienda che li produce e poveretti quelli che si riduco a mangiare tali prodotti. Preferisco un panino senza scendere a compromessi. la tua è una cosa home made che almeno non costa tanto, ma in tutta onestà nello stesso tempo almeno la pasta cerchiamo di cuocerla espresso e magari teniamo il sugo surgelato. Il risultato sarà di gran lunga migliore..un caro saluto,peppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beppe, si infatti anche io mi stupisco come facciano a vendere così tanto.
      Concordo con te sul fatto che è meglio un panino che ripiegare nelle buste già pronte, però posso assicurarti che a chiunque in demo io ho fatto assaggiare questa pasta nessuno credeva che fosse stata surgelata.
      Ti dirò io ne ho fatto una prova perchè specialmente quando torno a casa non ho mai il tempo di stare li a far tutto, così spadello e porto on tavola.
      Ti assicuro che il gusto è perfetto, se fossimo più vivini te la farei assaggiare :)
      un abbraccio beppe.
      baci

      Elimina
  10. che idea favolosa!!!! i miei complimenti, in questi giorni ne vorrei qualche porzione in freezer, l'influenza mi ha stesa!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, in effetti per quando non si ha tempo o si torna troppo tardi dal lavoro è un' idea geniale! :)
      Un abbraccio e rimettiti
      baci

      Elimina
  11. Francesco i miei complimenti questa è un'idea geniale! e soprattutto tanto più sana degli "originali",peccato esista già questa idea in commercio altrimenti si poteva pensare di brevettarla!
    Bravissimo davvero!
    A presto
    Z&C

    RispondiElimina
  12. Che bella grafica ha il tuo blog e le ricette non sono da meno. Mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi.
    Maria Grazia di www.dolcideemuffin.blogspot.it

    RispondiElimina
  13. passa da me,c'è qualcosa x te!

    RispondiElimina
  14. Bella idea quella che proponi!

    RispondiElimina
  15. Bravo Francesco!!!
    Scusa se non sono passata prima ma queste ultime settimane sono state davvero 'frenetiche'..
    Intanto è stato un piacere conoscerti di persona e complimenti ancora per il panettone..buonissimo!
    Ottima preparazione!..è arrivato Fresco a casa mia e lo sto mettendo 'sotto'!!!
    A presto! Roberta
    n.b. guarda che appena ho tempo ti chiamo per la pasta madre!!!:-)

    RispondiElimina
  16. Bravo Francesco!!!
    Scusa se non sono passata prima ma queste ultime settimane sono state davvero 'frenetiche'..
    Intanto è stato un piacere conoscerti di persona e complimenti ancora per il panettone..buonissimo!
    Ottima preparazione!..è arrivato Fresco a casa mia e lo sto mettendo 'sotto'!!!
    A presto! Roberta
    n.b. guarda che appena ho tempo ti chiamo per la pasta madre!!!:-)

    RispondiElimina
  17. Ottima e risparmiosa" idea
    bravo

    RispondiElimina
  18. Sei un genio Francesco!!
    C'è sempre tanto da imparare da te!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  19. Pare che il mio commento non ti sia arrivato

    RispondiElimina
  20. Concordo con gli altri, sei un genio!

    RispondiElimina
  21. concordo con gli altri, sei un genio!

    RispondiElimina
  22. asaro juli veramente eccellente.

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli