lunedì 9 settembre 2013

Crostata di ricotta

Carissimi amici della Cucina degli Angeli, oggi voglio proporvi una crostata di ricotta che non facevo da ben 6 anni...(cosa mi sono perso!!)..
Naturalmente nella mia cucina tutto nasce e viene cotto per un motivo e questa crostata l'ho rifatta perchè naturalmente avevo della ricotta da finire...
Credetemi vale proprio la pena farla anche solo per gustarla al mattino con un buon cappuccino... da notare che questa è una delle ricette di cucina che mi ha dato più soddisfazione negli anni!
ma veniamo alla ricetta di oggi.
Ingredienti: per una tortiera da 26 cm
Per la frolla
300 gr di farina 00
80 gr di zucchero semolato
1 limone biologico
150 gr di burro da frigo
1 pizzico di sale
6 gr di lievito in polvere per dolci
2 uova intere
Per il ripieno
500 gr di ricotta mista
100 gr di zucchero
la scorza di 1/2 limone
1 uovo
100 gr di gocce di cioccolato
50 gr di pinoli
Preparazione:
Nel boccale inseriamo la buccia di limone e tritiamo 5 sec. vel. 7,
riuniamo con la spatola, aggiungiamo lo zucchero e un pizzico di sale e polverizziamo 10 sec. vel. 7.

Aggiungiamo adesso la farina, il lievito, il burro da frigo e le uova, 
impastiamo velocemente 20 sec. vel. 6.
Togliamo l'impasto dal boccale compattiamolo con le mani, infariniamo molto bene il piano di lavoro e con l'aiuto di un mattarello stendiamo la frolla, (mi raccomando tenete ben infarinata anche la frolla così evita di attaccarsi al tavolo e al mattarello).
Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 180°.
Imburriamo e infariniamo uno stampo da crostata del diametro di 26 cm, foderiamolo con la frolla e togliamo via l'eccesso di pasta.
Senza lavare il boccale andiamo a preparare il ripieno;
mettiamo nel boccale la scorza di limone e tritiamo 10 sec. vel 10, aggiungiamo lo zucchero e polverizziamo 20 sec. vel. 10 
a questo punto aggiungiamo la ricotta e l'uovo intero e amalgamiamo 20 sec. vel. 4, 
apriamo il boccale aggiungiamo i pinoli e le gocce di cioccolato e amalgamiamo con la spatola, 
versiamo sulla base della crostata la ricotta e livelliamo con il dorso di un cucchiaio.
Reimpastiamo la restante pasta e stendiamola nuovamente come prima dandogli la forma di un rettangolo, aiutandoci con una rotella dentellata ricaviamo delle strisce che andremo ad adagiare sulla crema di ricotta, 
una volta finita la griglia rovesciamo verso l'interno il bordo della crostata, con i rembi di una forchetta decoriamo tutto il bordo e inforniamo a 180° per 50 min.
Sforniamo e raffreddiamo in Fresco per 70 minuti usando la funzione abbattimento rapido.

La crostata è pronta!
La nostra crostata è pronta per addolcire la nostra colazione oppure la nostra merenda con il suo gusto delicato e cioccolatoso...
ecco la fetta
Buona crostata a tutti e mi raccomando se la provate fatemi sapere!!!
Un abbraccio
Francesco

11 commenti:

  1. Bellissima questa torta e sicuramente molto buona!!Mi segno la ricetta!!!Bravissimo Francesco!!!

    RispondiElimina
  2. Che bella crostata alla ricotta ^_*
    buona buona da fare!!
    bravo Francesco baci
    Anna

    RispondiElimina
  3. Ma quanto ci piacciono i dolci con la ricotta! la tua crostata è riuscita una meraviglia!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. @ judy grazie davvero è SUPER buona!!!:-)

    @ Anna cara falla e fammi sapere
    un abbraccio

    @ Manuela e Silvia grazie per il Vostro commento siete davvero molto carine
    Un abbraccio
    Francesco

    RispondiElimina
  5. Uno dei dolci preferiti dal fidanzato ;)

    RispondiElimina
  6. Ciao Sara è un dolce che non si può fare a meno di amare giusto???
    Grazie per la tua visita
    Un abbraccio
    Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella crostata a vederla mi viene l'quolina

      Elimina
  7. E da tanto che non entravo nel tuo blog compimenti per questa crostata sara'veramente buona la faro'e ti faro'sapere

    RispondiElimina
  8. Sara'buona la faro'

    RispondiElimina
  9. troppo buonaaaa!!! un classico magnifico!!! un bacione!!!

    RispondiElimina
  10. Da sei anni? Naaaa troppo tempo! Questa è una crostata così buona!

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli