giovedì 8 aprile 2021

Torta di asparagi

Carissimi Amici, 
ben trovati. Quest'anno come antipasto di Pasqua ho realizzato questa torta di asparagi. 
In verità avevo ancora gli ultimi asparagi surgelati dall'anno scorso, e inizialmente l' idea era quella di fare i classici asparagi e uova magari accompagnati con una salsina, poi frugando bene nel frigo avevo della ricotta e delle uova così ho deciso di fare la torta che vado a proporvi oggi.
Questa torta ha un gusto delicato e un guscio croccante e si presta molto bene sia come antipasto per una cena chich (se lo realizziamo monoporzione) oppure visto che tra qualche giorno sarà il 25 Aprile come torta da portare via per il pic nic nel mio giardino, voi che ne dite? Ma la cosa bella è che se adesso che iniziano gli asparagi li surgeliamo correttamente con l'abbattitore di temperatura li avremo a disposizione tutto l'anno! 
Eccovi la ricetta di oggi!
Ingredienti: per 8 persone tortiera da 24 cm di diametro
Per la pasta:
200 gr di farina 0
100 gr di burro a temperatura ambiente
150 gr di ricotta di pecora
1 cucchiaino di sale fine
pepe Q.b.
Per la farcia:
30 gr di parmigiano reggiano a pezzetti
50 gr di scamorza affumicata
1 mazzetto di asparagi
100 gr di ricotta di pecora
3 uova
sale e pepe Q.b.
Qualche foglia di basilico fresco
Procedimento:
Pre-raffreddiamo l'abbattitore di temperatura Life usando l'apposita funzione.
Se gli asparagi sono Freschi peliamoli con un pelapatate, laviamoli e disponiamoli nella campana del varoma e teniamo da parte. Nel mio caso erano surgelati per cui questo passaggio l'avevo fatto prima di surgelarli, li ho messi surgelati e ho mandato in cottura.
Versiamo nel boccale del bimby, la farina, il burro, la ricotta, il sale e il pepe e impastiamo velocemente 20 sec. vel. 6
 Togliamo l' impasto dal boccale, lavoriamolo qualche minuto sul tavolo dandogli la forma di una sfera, appiattiamolo leggermente e avvolgiamolo nella pellicola per alimenti
 Passiamolo in abbattitore usando la funzione abbattimento -> dolci -> pasta sfoglia  
 Senza lavare il boccale versiamo dentro acqua sufficiente a coprire le lame, uniamo qualche fogliolina di basilico, chiudiamo con il coperchio, adagiamo sopra il varoma e cuociamo 20 minuti temperatura veroma Vel. 2
Imburriamo uno stampo da crostata con il fondo amovibile di 24 cm di diametro
Passato il tempo di cottura degli asparagi togliamoli dal varoma adagiamoli su un contenitore in acciaio e abbattiamoli  in Abbattitore usando la funzione abbattimento -> verdura -> pezzi piccoli   (questo processo bloccherà la cottura degli asparagi, l' evaporazione, la proliferazione batterica e l' ossidazione per cui i nostri asparagi rimarranno belli verdi per ben 7 giorni)
 Laviamo il boccale, mettiamo dentro il grana e tritiamo 10 sec. vel. 10
 Aggiungiamo 100 gr di asparagi a tocchetti, la scamorza e amalgamiamo il tutto 4 sec. vel. 8
Aggiungiamo la ricotta, le uova, il sale e il pepe e mescoliamo 15 sec. vel. 4
 Prendiamo l' impasto e tiriamolo in una sfoglia del diametro più grande della tortiera
Foderiamo la tortiera con la pasta pressando bene i bordi e togliendo con le dita la pasta in eccesso
Versiamo alla base il composto di asparagi 
 Tagliamo gli asparagi della misura della teglia e dividiamoli a metà
Decoriamo la torta con gli asparagi formando una raggiera
Inforniamo a 180° per 50/60 minuti a seconda del vostro forno.
 Sforniamo e se non consumiamo subito  la torta, abbattiamola  in abbattitore usando la funzione abbattimento -> Quiche intera-> Sonda al cuore: SI    pensate alla comodità di avere l'abbattitore Life nella vostra cucina, potete preparare questa torta già oggi e averla pronta come appena fatta fino a 7 giorni! non male vero?
PS: questo tipo di torta si presta tranquillamente ad essere surgelata per cui potete procedere come ho fatto io. Una volta abbattuta l'ho porzionata e ho usato la funzione surgelazione -> Quiche fettine-> Sonda al cuore: SI e poi messa all'interno di appositi sacchetti e riposta in freezer. 
Sarà facile riportarla alla giusta temperatura grazie alla funzione decongelamento -> Quiche fettine-> Sonda al cuore: SI funzione 
Eccola  pronta da gustare  
  Che ne dite? vi piace?
 io l' ho trovata deliziosa e poi in prossimità del 25 aprile si presta davvero bene anche da portare via!
La fetta!
I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni: i piatti con asparagi richiedono sempre dei vini bianchi con una importante intensità aromatica. A me piace molto l'abbinamento con un vino molto aromatico prodotto in Alto Adige. Mi riferisco al:

- Gewurtztraminer Alto Adige d.o.c.

cantine consigliate: Terlano - Ritterhof - Baron Di Pauli


Alla prossima ricetta
Buon appetito a tutti e buon inizio settimana!
Francesco

15 commenti:

  1. Che Bella...Sfiziosissima!!!

    RispondiElimina
  2. Davvero appetitosa!!! :o) E molto scenografica!
    Come sempre, ci hai presentato una deliziosa idea da conservare!
    Grazie e buon inizio settimana,
    Lory

    RispondiElimina
  3. Ciao! buonissima questa crostata con gli asparagi! ci piace la scamorza, così filante e ben dorata, che non abbiamo mai abbinato!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Complimenti francesco, una buona idea per assaporare gli asparagi! e poi è anche bella da vedere non solo buona!un caro saluto,Peppe.

    RispondiElimina
  5. Grande Francesco, tutto preparato con la massima cura e che risultato ;)

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che bella Francesco , ma come fai a toglierla dalla teglia è perfetta!!
    Complimenti bacio!

    RispondiElimina
  7. Ha proprio un bell'aspetto questa torta!Bravo come al solito!



    RispondiElimina
  8. La farcia mi piace ma ancor più la pasta con la ricotta....bravo il mio amico Francesco. Un saluto.

    RispondiElimina
  9. Congratulazioni per la tua Vittoria.....sei Bravissimo come te davvero pochissimi! lo hai egregiamente meritato!!!
    Questa tua preparazione è spettacolareee!
    Ti stringo con gioia la mano e brindo alla tua vittoria!
    Z&C

    RispondiElimina
  10. ma che idea fantastica!!!! questa farcia è sublime...e poi, la pasta....non ho parole , te la copio immediatamente!!!!

    RispondiElimina
  11. Buona anche io ora sul mio blog ne ho una simile bellissima!

    RispondiElimina
  12. deliziosa, questa la posso provare il primo maggio quando avrò ospiti a pranzo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli