martedì 10 settembre 2013

Cheesecake allo stracchino con rucola e crudo sauris

Ciao a tutti come state? tra i formaggi che adoro (e non sono pochi), c'è anche lo stracchino, lo so non è bello da dire ma quando ero in ospedale quello che mangiavo più volentieri era lo stracchino e purè, un classico direte voi, ma che a me piaceva davvero molto.
Quest' oggi vi voglio proporre una cheesecake fredda con una base di crackers e rucola e sopra  una voluttuosa crema di stracchino che saprà conquistarvi dopo il primo assaggio. 
A completare l' opera delle fettine di crudo di Sauris che danno quel gusto deciso al tutto.
Eccovi la ricetta di oggi.
Ingredienti: per 6 persone stampo apribile da 20 cm di diametro
160 gr di crackers
500 gr di stracchino allo yogurt
200 ml di panna fresca
18 gr di gelatina in fogli
50 gr di rucola
200 gr di crudo di sauris
80 gr di burro a temperatura ambiente
sale e pepe bianco Q.b.
Procedimento:

Procedimento:
Mettiamo a bagno nell'acqua fredda i fogli di gelatina per 10 min.
Accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamo la funzione abbattimento rapido.
Inseriamo nel boccale i crackers e la rucola e sbricioliamoli 10 sec. vel. 7, 
aggiungiamo il burro a temperatura ambiente e amalgamiamo 20 sec. vel. 4.
Io ho usato un anello apribile, ma se voi non l'avete potete usare uno stampo da 20 cm di diametro e foderarlo con carta forno.
Trasferiamo l' impasto ottenuto sul fondo della tortiera pareggiandolo con il dorso di un cucchiaio, 
infine trasferiamo lo stampo in Fresco a rassodare per 15 minuti.
Laviamo velocemente il boccale versiamo dentro la panna e scaldiamola 3 min. 70° vel. 3, 
strizziamo la gelatina uniamola alla panna e amalgamiamo 30 sec. vel. 4. 
Aggiungiamo lo stracchino, aggiustiamo di sale e pepe e amalgamiamo 30 sec. vel. 4. 
Versiamo il composto nello stampo sulla base di crackers.
Poniamo il cheesecake in Fresco a rassodare per 60 minuti, 
poi passiamo la lama di un coltellino all' interno dello stampo, apriamo l' anello a cerniera, togliamo la torta dalla base e trasferiamola su un piatto da portata (io ho usato un' alzata) 
se non avete fresco trasferite il tutto  frigorifero per almeno 6 ore, poco prima di servirlo eliminiamo l' eventuale grasso in eccesso dal crudo e arrotoliamo  ogni fetta in modo da ottenere una rosellina e disponiamolo sulla superficie della torta. Completiamo al centro con le foglie di rucola e serviamo. 
Il cheesecake è pronto!
Non ci resta che portarlo in tavola
Spero vi piaccia
Ps: se volete preparare questo cheesecake per un buffet o per una festa o semplicemente volete averlo sempre pronto potete surgelarlo rapidamente (anche porzionato) con Fresco in 2 ore usando la funzione surgelazione rapida e riporlo in freezer. Per riportarlo alla temperatura di servizio potete sempre usare fresco con la funzione scongelamento controllato per 60 minuti a 18° oppure tirarlo fuori dal freezer la sera prima e passarlo direttamente in frigo.
NB: anche il crudo può essere surgelato insieme alla torta rimarrà perfetto come appena affettato. Provare per credere!

 I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:

Buon appetito a tutti
Francesco

Ricetta liberamente tratta dalla rivista cucina no problem settembre 2010

21 commenti:

  1. WOW, che meraviglia di ricetta!
    Credo proprio che ti ruberò l'idea ;)

    RispondiElimina
  2. CASPITA CHE BELLO A VEDERSI M'IMMAGINO A MANGIARLA.

    RispondiElimina
  3. Questa cheesecake è assolutamente perfetta, ti faccio i miei complimenti per la composizione meravigliosa! Immagino il buon gusto e mi viene l'acquolina :)

    RispondiElimina
  4. wowwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww complimenti ancora caro Francesco. Tonia

    RispondiElimina
  5. ti è davvero venuta una meraviglia, faccio anch'io le cheesecake salate e oltre ad essere buone fanno un bellissimo effetto!

    RispondiElimina
  6. la classe non è acqua.......

    RispondiElimina
  7. Bellissima e originale questa cheesecake salata!
    Complimenti davvero!
    A presto bea

    RispondiElimina
  8. Mamma mia ma è splendido sia per gli occhi che scommetto anche per la gola e poi ci sono anche i colori della bandiera italiana, che volere di più? :)

    RispondiElimina
  9. fantasioso e spettacolare come sempre!
    Grande Francesco!
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Ciao! che colori sgargianti in questa cheesecake! le preferiamo salate, con formaggio magro ed erbe fresche...La tua fà al caso nostro!
    semplici e pochi gli ingredienti, colorata e ancora estiva!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. wow 0___0 ma e affascinante questa cheese cake salata ho una ricetta simile ma sicuramente proverò la tua con il bimby ^__* straordinariamente elegante...
    complimenti franci
    lia

    RispondiElimina
  12. fantastica cheesrcake colorata e golosa

    RispondiElimina
  13. Bella idea questa cheesecake salata :-)

    RispondiElimina
  14. Ciaooooo Franci,come stai? grazie per la tua visita e per la tua attenzione alle mie porcellane ^.^ le amo tanto anch'io!
    Che dire di questa tua "creatura" la trovo originale e fantastica,sei sempre 10 passi avanti mio caro non c'è che dire!!!
    Z&C

    RispondiElimina
  15. Complimenti Chef deve essere veramente buona!!!!! Complimenti ci sono un sacco di buone ricette!!!!! Chiedimi tu l'amicizia su fb perché non mi ricordo il cognome. Ciao a presto e ancora bravo!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Chef tutto bene? Sei arrivato a casa? Complimenti ci sono un sacco di ricette interessanti te le ruberò sicuramente!!!!! Chiedimi tu l'amicizia su fb perché non mi ricordo il tuo cognome!!! Colpa del pinot nero!!!! Ciao a presto.

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia di cheesecake! Te la copio!
    Comunque purè e stracchino è anche il piatto preferito di Mauro. ;-)

    RispondiElimina
  18. Stupenda!!!! La prepareo' presto e ti faro' sapere. Bravo!!!!!!!!!!!!!!
    Caterina

    RispondiElimina
  19. Complimenti , la provero' subito!!!!
    Isabella

    RispondiElimina
  20. me lo ero persooooooooooooooooo!!!! troppo buonooooooooooooooo!!!!

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli