mercoledì 16 novembre 2011

Sformatini di patate e broccoli con code di gamberi






Carissimi amici, come ben sapete con largo anticipo mi guardo attorno per trovare dei piatti che mi permettano di fare bella figura per i prossimi sfavillanti pranzi delle feste. L' antipasto che vado a proporVi oggi può essere preparato anche il giorno prima e infornato la mattina stessa. Per il piacere di cucinare con calma e gustarsi solo il buono della festa.

Ma Eccovi la ricetta.

Ingredienti: per 6/8 persone
400 gr di broccoli
2/3 patate piccole e rotonde
6/8 gamberi
1 uovo
200 gr di latte
200 gr di vino bianco
20 gr di burro
50 gr di grana
3 foglioline di alloro
sale e pepe Q.b.

Per la salsa d' accompagnamento:
100 gr di olio EVO
100 gr di vino bianco secco
50 gr di latte
1 scalogno
1 ciuffetto di prezzemolo (circa 10 gr)
6 fili di erba cipollina
1/2 cucchiaino di aneto secco
sale e pepe Q.b.

Procedimento:

Nel boccale mettiamo il grana a pezzetti e grattugiamo 10 sec. vel. 8 togliamo e mettiamo da parte. Tagliamo lo scalogno a rondelle. Senza lavare il boccale versiamo dentro il vino bianco secco e lo scalogno affettato e cuociamo 13 min. 100° vel. soft. antiorario, togliamo e mettiamo da parte.



Nuovamente senza lavare il boccale versiamo dentro acqua sufficiente a coprire le lame, dividiamo i broccoli in cimette, disponiamoli nel cestello, adagiamolo dentro al boccale e cuociamo 25 min. temperatura varoma vel. 2; togliamo il cestello dal boccale, svuotiamolo dall' acqua e asciughiamolo bene, mettiamo il cestello coi broccoli da parte e facciamo raffreddare.



Ammolliamo nel latte la fetta di pancarrè senza crosta tagliata a cubetti ,per qualche minuto, poi strizziamolo leggermente. Mettiamo nel boccale asciutto il prezzemolo e l' erba cipollina e tritiamo 3 sec. vel. 7 aggiungiamo il pancarrè strizzato, l' aneto, sale, pepe e 50 gr del vino allo scalogno freddo, 100 gr di olio EVO e frulliamo 10 sec. vel. 8, apriamo il boccale spatoliamo i bordi e frulliamo nuovamente 20 sec. vel. 8 togliamo e mettiamo da parte.



Peliamo le patate, e tagliamole a rondelle spesse 3 mm. Raccogliamole in un tegame con 200 gr di vino e 200 gr di latte, 20 gr di burro, un pizzico di sale e le foglioline di alloro; cuociamo per 5 min. dal bollore e lasciamole raffreddare nel loro liquido.



Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 190°.



Senza lavare il boccale versiamo dentro poco più della metà dei broccoli, 150 gr di liquido di cottura delle patate, 1 uovo, il grana grattugiato, sale e pepe e frulliamo 30 sec. vel. 4.



Imburriamo 6/8 stampini a semisfera; distribuiamo sul fondo i broccoli tenuti da parte tagliati al coltello, versiamo dentro il composto e chiudiamo con le patate, fredde, sgocciolate. Inforniamo a 190° per 45 min.. Sforniamo gli sformatini e sformiamoli dagli stampi dopo circa 20 min. di riposo.


Puliamo i gamberi: stacchiamo le teste ed eliminiamole; sgusciamo le code senza togliere la codina ed eliminiamo il budellino interno nero. Disponiamo le codine nel cestello, mettiamo acqua sufficiente a coprire le lame inseriamo dentro il cestello e cuociamo 10 min. temp. varoma vel. 2.



Togliamo gli sformatini dallo stampo, adagiamoli nei piatti indivduali, completiamoli disponendo un gambero sulla sommita e la salsa in parte. Decoriamo a piacere con delle foglioline di prezzemolo e serviamo.






Il piatto è pronto!!





I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:


Considerazioni: questa squisita entrè delle occasioni non può non essere accompagnata ad uno spumante italiano di qualità. Naturalmente sceglieremo uno spumante "Metodo Classico" di una zona vocata della nostra penisola. Tra i tanti eccellenti spumanti italiani uno dei miei preferiti è il:


Franciacorta Brut Satèn d.o.c.g.


- Cantine consigliate: Bellavista - Uberti - Monte Rossa



Buon appetito a tutti

Francesco


5 commenti:

  1. ma che gustoso...ed e' anche bello e delicato!

    RispondiElimina
  2. @ Nonna papera, sono felicissimo che ti piaccia!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. questo e stupendo e poi anche la presentazione non e niente male anzi...
    lia

    RispondiElimina
  4. @ Lia cara, ti ringrazio di cuore, sto iniziando a sperimentare qualcosa per le feste di natale, anche se poi come accade sempre faccio tutt' altro...però intanto sperimento e magari dò qualche spunto...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. che carinoo.. complimenti per la tua organizzazione per le feste .. e si dai spunto...
    by da lia

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli