lunedì 12 ottobre 2020

Pane alla zucca

Carissimi amici e appassionati di cucina,
questo è il mese della zucca per eccellenza ed oggi, rivisitando una ricetta già pubblicata anni fa ho deciso di fare il pane alla zucca. Questo tipo di pane dal sapore e colore intenso si presta a svariati usi, dall'accompagnare i formaggi ed essere mangiato tostato leggermente con una buona marmellata per iniziare al top la giornata.
oggi, mentre lo preparavo riflettevo su quanta magia si nasconde dietro a dei semplici ingredienti come farina e acqua... felice del risultato ottenuto ho deciso come sempre di condividere con voi il mio esperimento che devo dire è riuscito davvero bene...
A voi la ricetta di oggi.

Ingredienti: per 3 pani alla zucca da 460 gr l'uno
600 gr di zucca violino cruda
750 gr di farina tipo 1 
10 gr di zucchero
45 gr di burro
una noce di burro
10 gr di lievito di birra fresco
25 gr di olio EVO
15 gr di sale fine
50 gr di latte (se necessario qualora l'impasto lo richiedesse)
Per spennellare 
1 tuorlo d'uovo
20 gr di latte
Procedimento:
Puliamo la zucca e tagliamola a cubetti. 
Nel boccale del bimby  mettiamo una noce di burro e sciogliamo 3 min. 100° vel. 1 
Aggiungiamo i cubetti di zucca e 1/2 misurino d'acqua e cuociamo 20 min. 100° vel.1
una volta cotta riduciamo in purea la zucca 10 sec. a velocità 6. Se avete l'abbattitore di temperatura versate la purea in una ciotola e raffreddatela rapidamente per 20 minuti.
Versiamo nella ciotola della planetaria munita di gancio, la zucca, la farina,  il lievito sbriciolato e l'olio e azioniamo a velocità bassa. 
Appena l'impasto prende corpo uniamo il sale e continuiamo ad impastare per 15/15 minuti, 
se l'impasto risultasse troppo asciutto aggiungiamo i 50 gr di latte scritti nella lista degli ingredienti come facoltativi. 
Passati i primi 5 iniziamo ad aggiungere il burro in tre riprese e finiamo di impastare a vel.
media.
Una volta pronto l'impasto, lavoriamolo sulla spianatoia sbattendolo un paio di volte,  copriamolo con la pellicola e facciamolo puntare 20 minuti sul piano di lavoro.
Passato il tempo di riposo spezziamo l'impasto in tre pezzature da 450 gr circa, lavoriamolo dandogli la forma di una sfera, copriamolo con la pellicola e facciamolo riposare 15 minuti.
Finito il tempo di riposo prendiamo ogni singolo pezzo e procediamo con la legatura in 8 spicchi (ungete lo spago da cucina così non si appiccica all'impasto)
Una volta legato e data la forma della zucca facciamolo lievitare coperto per 60/90 minuti (per l'operazione di lievitazione ho usato il mio forno Neff full Steam usando l'apposita funzione che mi permette di aver la giusta umidità in camera)
Scaduto il tempo di lievitazione procediamo alla cottura: pre-riscaldiamo il forno a 200° una volta raggiunta la temperatura, spennelliamo il pane alla zucca con un tuorlo d'uovo sbattuto con un po di latte  inforniamo, abbassiamo la temperatura a 180° e cuociamo per 45 minuti.
Sforniamo il pane e se avete l'abbattitore passate il pane a raffreddare velocemente, poi se non lo consumate subito tagliatelo in quarti e surgelatelo così da averlo pronto quando vi serve.
Il nostro pane è pronto!
Spero vi piaccia.
Alla prossima ricetta..
Francesco

1 commento:

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli