sabato 27 giugno 2020

Pane in cassetta di Luca Montersino


Carissimi Amici, eccomi nuovamente qui a condividere con voi i miei esperimenti in cucina. Da sempre amo il pane in cassetta poiché è versatile e si presta sia per la colazione che per realizzare degli ottimi toast in casa, sappiamo benissimo che il pane in cassetta industriale  per quanto buono contiene  alcool e conservanti vari, e siccome da sempre cerco di farmi in casa tutto ciò che può essere fatto, ecco nata l'idea di preparare anche il pane in cassetta.
Tempo fa avevo già realizzato un pane simile a quello proposto oggi e la ricetta era del Maestro Francesco Favorito, ma era fatto con la pasta madre, e non sempre chi mi segue la possiede ecco perché oggi ho voluto pubblicare questa ricetta del Maestro Luca Montersino che trovo  molto semplice e sicuramente alla portata di tutti. La ricetta originale prevedeva 30 gr di lievito di birra, io per paura che si sentisse troppo ho ridotto a 20 gr e devo dire che il risultato è stato più che soddisfacente. 
Posso affermare con certezza che una volta entrati in possesso dello stampo che potete acquistare anche online e provato questa ricetta la prima volta non riuscirete più a farne a meno. Provare per credere.
A voi la ricetta di oggi.
Ingredienti:per uno stampo da 10x10x30
1 kg di farina 0
500 ml latte intero a temperatura ambiente
100 gr di burro a temperatura ambiente 
20 gr di lievito di birra
30 gr zucchero semolato
20 gr sale


Procedimento:
Prepariamo tutti gli ingredienti..

Mettiamo nella ciotola della planetaria la farina, lo zucchero, il lievito di birra sbriciolato grossolanamente  e aggiungiamo subito a filo 250 ml di latte. 

Azioniamo l'impastatrice a velocità 1, e Facciamo impastare fino a che la prima quantità di latte non è stata assorbita. Poi, lentamente aggiungiamo i restanti 250 ml di latte e aumentiamo la velocità a 2

Lavoriamo l’impasto fino ad incordatura, (circa 10 minuti) fino a quando si staccherà dalle pareti della planetaria senza lasciare tracce. Agiungiamo il burro ammorbidito a tocchetti in tre riprese 


e con l'ultima uniamo  il sale.

Aggiunti quest’ultimi due ingredienti, lasciamo incordare ancora qualche minuto, portando la velocità a 3, poi togliamo l’impasto dalla ciotola lavoriamolo qualche minuto sul tavolo,


 diamogli  la forma di una palla, mettiamolo in una ciotola copriamo con la pellicola 

facciamolo puntare  per 40 minuti in Fresco usando la funzione di lievitazione a 28 gradi. 

Finito  il tempo di lievitazione, pesate  1,4 kg di impasto.

Stiriamolo con un mattarello allungandolo, ma lasciandolo largo quanto la misura dello stampo dopo di chè arrotoliamolo su se stesso.

imburriamo lo stampo per pane in cassetta con del burro a pomata, mi raccomando non lasciate tracce di burro negli angoli altrimenti il pane rischia poi di attaccarsi


A questo punto mettetiamo il nostro salsicciotto nello stampo 



pressiamo bene con le mani e chiudiamo con il coperchio.


Se non avete lo stampo apposito con il coperchio potete tranquillamente usare un comunissimo stampo da plumcake, l’unica differenza è che questo che ho utilizzato io è dotato di un coperchio con tre piccoli buchini, che permette di ottenere una forma rettangolare perfetta.
Con l'impasto rimanente che sarà di circa 276 gr  possiamo fare del pane a forma di stella utilizzando l'apposito stampo. Stendiamo con il mattarello l'impasto fino a farne un rettangolo della larghezza dello stampo.

Spruzziamo con dello staccante spray l'interno dello stampo e i due  tappi e mettiamo dentro l'impasto


Prendiamo entrambi gli  stampi e passiamoli a lievitare in Fresco con la funzione di lievitazione a 28 per 90/120  minuti o fino a quando non vedrete affiofare l’impasto dai buchini presenti sul coperchio dello stampo a cassetta. Lo stampo a Stella impiega un pochino di più a lievitare ci vorranno circa 120 minuti.

Accendiamo il forno e impostiamo 200 gr statico, una volta raggiunta la temperatura inforniamo a 200° per i primi 10 minuti, poi abbassiamo a 160° e completiamo la cottura per i rimanenti 50 minuti.

10 minuti prima della fine della cottura accendiamo Fresco con la funzione di raffreddamento rapido  e una sfornato, sformiamolo sulla griglia e facciamolo raffreddare per 90 minuti.

Inforniamo adesso lo stampo a stella e facciamolo cuocere 30 minuti. Poi sformiamolo e facciamolo raffreddare sempre in Fresco utilizzando le indicazioni scritte prima.


PS: Se volete potete una volta freddo tagliate il pane a fette, (io ho utilizzato il taglia fette perfette), 

adagiatelo sulle griglie del Fresco e surgelatelo usando la funzione surgelamento rapido per 1,30 h, 

dopo riponete il pane in un sacchetto e conservatelo in freezer. Poco prima di consumarlo vi basterà tirare fuori la fettina che vi serve e lasciarla scongelare 10 minuti a temperatura ambiente poggiato su una griglia, oppure passatela da surgelata direttamente nel tostapane per renderla ancora più golosa donandogli un velo di croccantezza in più per accompagnare la vostra colazione del mattino.
Ecco il nostro pane in cassetta pronto da servire.

Che ve ne sembra?


Questo invece è quello fatto nello stampo a stella. Vi piace?


Se volete vedere la ricetta in diretta cliccate su questo link.
https://www.facebook.com/100002469340556/videos/3027398654019083/

Alla prossima ricetta.
Sempre con affetto
Francesco 

3 commenti:

  1. Ciao Francesco, la ricetta e molto buona e il tuo preparazione e molto professionale.
    Buona domenica!A presto!

    RispondiElimina
  2. Vorrei sapere se posso usare la farina tipo 1. grazie

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli