martedì 18 marzo 2014

Crema pasticcera al microonde


Ciao a tutti amici, qualche giorno fa avevo condiviso sulla mia pagina Facebook  La cucina degli Angeli un video dove Montersino spiegava il procedimento per fare la crema pasticcerà in microonde. Siccome non l' avevo mai fatto, la cosa mi ha incuriosito a tal punto che quando dovevo decidere di fare la crema pasticcerà per le zeppole di San Giuseppe ho pensato bene di provare a farla e di condividerla con voi, naturalmente passo passo.
Eccovi la ricetta di oggi.
Ingredienti: per 800 gr di crema pasticcera
500 gr di latte intero fresco
100 gr di tuorli d' uovo
130 gr di zucchero
50 gr di amido di mais
Un pizzico di vaniglia in polvere
La buccia grattugiata di mezzo limone biologico
1 pizzico di sale
Procedimento:
In una ciotola in vetro versiamo i tuorli d' uovo e lo zucchero e amalgamiamo bene con una frusta.
Aggiungiamo adesso l' amido di mais e facciamolo incorporare bene
Aggiungiamo la scorza grattugiata del limone e la vaniglia e mescoliamo ancora
Uniamo adesso il latte freddo e mescoliamo fino a far sciogliere bene il tutto.
Passiamo la Crema al microonde alla massima potenza (750 W) per 2 minuti.
Tiriamola fuori dal forno a microonde, mescoliamola velocemente con la frusta e rimettiamola dentro per altri 2 minuti sempre alla massima potenza.
Tiriamola nuovamente fuori dal microonde mescoliamo energicamente con la frusta e rimettiamola dentro questa volta per 1 minuto.
Ecco la crema pronta e sopratutto velocissima.
PS: Adesso se vogliamo conservare correttamente la nostra crema pasticcerà dobbiamo raffreddarla velocemente. Una volta pronta, copriamola con la pellicola a contatto e passiamola nell' abbattitore di temperatura Fresco  usando la funzione abbattimento rapido per 90 minuti. 
Se non avete l' abbattitore cercate di raffreddarla il più velocemente possibile per abbattere la carica batterica della crema che se correttamente raffreddata vi durerà 5/6 giorni altrimenti dopo soli due giorni inizierà a deperirsi.
Ecco la crema pronta per le nostre preparazioni.
Io in verità l' ho fatta per farcire le zeppole di San Giuseppe...
A presto con un' altra ricetta!
Francesco

5 commenti:

  1. E vai! Santo subito che ha inventato il micro! ;-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Francesco! compliementi per l'esecuzione della ricetta del grandissimo Luca Montersino. Anche a me ha incuriosito molto a dire il vero, ed ora visto il tuo risultato mi è venuta voglia di provare.
    Buona "zeppolata" :)

    RispondiElimina
  3. buona, non ho il microonde, però ho fatto le zeppole sia fritte che al forno,felice serata

    RispondiElimina
  4. deve essere molto facile farla con il microonde con il bimby esce sempre un po' liquida proverò grazie susan

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli