venerdì 10 settembre 2010

Trancio di Pesce Spada in crosta di mandorle aromatiche



Carissimi Amici, pensavate mi fossi scordato di Voi?
Non potrei mai...
Oggi a pranzo avevo voglia di pesce, così mi è venuto in mente che qualche tempo fa avevo fatto un trancio di pesce spada reso speciale e croccante dalle lamelle di mandorle.
Piatto collaudatissimo, non necessita di grandi doti culinarie per essere preparato, bastano 15 min. al massimo per ottenere un piatto da vero gourmet...

Ecco a Voi la ricetta!

Ingredienti: per 2 persone
2 tranci di pesce spada
1 spicchietto d'aglio
un mazzetto di aromi freschi; menta, prezzemolo, rosmarino, basilico
20 gr di mandorle a lamelle
Olio Evo. Q.b.
30 gr di pangrattato
sale e pepe Q.b.
1 pomodoro cirietto per decorare

Procedimento:
Prepariamo una marinata con olio, sale, pepe e lo spicchietto d'aglio e lasciamo 10 min. così l'olio prende il giusto gusto.
Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 250°
Tritiamo con l'aiuto di un tritatutto il mazzetto di erbe aromatiche (regolatevi secondo il Vostro gusto). In un piatto versiamo il pangrattato, aggiungiamo le erbe tritate e irroriamo con dell'olio sino ad ottenere una panatura morbida, aggiungiamo per ultimo le mandorle a lamelle.
Asciughiamo i tranci di pesce e passiamoli prima nell'olio aromatizzato e successivamente nella panatura pressando bene per fare aderire le mandorle e il pangrattato.
Adagiamo i tranci su una teglia foderata di carta forno e inforniamo a 250° nella parte più alta del forno per 5 min.


Togliamo i tranci dal forno, adagiamoli su un piatto, decoriamo con un pomodoro cirietto tagliato a fiore e completiamo con delle foglioline di basilico e una spolverata di pepe macinato al momento.



I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni: per un piatto di pesce con la consistenza e la potenza pari ad un piatto di carne ci vuole.....un vino rosso. Ho pensato ad un vino delle Marche poco conosciuto, che sta avendo grande successo, forse più all'estero che in Italia e che a me piace tantissimo
  • Rosso Conero
Cantine consigliate: Piantate Lunghe - Giocchino Garofoli

Il piatto è pronto!
Spero Vi piaccia
Alla prossima ricetta

Uno speciale ringraziamento va a mio zio "Nino Statella" che mi ha sapientemente consigliato per la realizzazione di questo piatto.

Francesco

2 commenti:

  1. Bellissima questa ricetta! L'ho fatta già un sacco di volte e ho messo la ricetta anche sul mio blog!
    Grazie mille, mi unisco subito ai tuoi sostenitori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Any, sei stata gentilissima a passare a trovarmi, sono felice che questa ricetta ti sia piaciuta!!
      Un abbraccio

      Elimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli