sabato 7 settembre 2013

Cannelloni al pomodoro

Ciao a tutti amici, il tempo inizia a rinfrescare e quest' oggi mi è venuta voglia di accendere il forno. A dire il vero l' avevo già acceso anche ieri per fare una torta.
I cannelloni sono il piatto che più di tutti mi riporta alle domeniche di festa di quando ero bambino.  Non ci crederete ma il primo piatto che ho fatto in cucina all' età di 6 anni sono stati proprio i cannelloni  seguendo la ricetta scritta dietro la confezione della Buitoni, per cui sono particolarmente legato a questo piatto.
Ma basta chiacchiere ed eccovi la ricetta di oggi!
Ingredienti: per 6 persone 
18 cannelloni secchi
2 uova fresche
200 gr di polpa di manzo tritata
200 gr di salsiccia
150 gr di prosciutto cotto in un unico pezzo
50 gr di provolone
2 rametti di maggiorana
20 gr di burro
700 gr di passata di pomodoro
2 spicchi d' aglio
4 foglioline di basilico fresco
100 gr di parmigiano grattugiato
Olio EVO
noce moscata Q.b.
Peperoncino Q.b.
Sale e pepe Q.b.
Procedimento:
Versiamo nel boccale del bimby 4 cucchiai d' olio aggiungiamo l' aglio sbucciato e soffriggiamo 5 min. 100° vel. 1, poi eliminiamolo aggiungiamo la passata di pomodoro. Saliamo e pepiamo, uniamo il basilico e cuociamo 20 min. 100° vel. 1 .
Togliamo il sugo dal boccale, laviamolo velocemente e asciughiamolo. Tagliamo il provolone a tocchetti, versiamolo nel boccale e tritiamo 5 se. vel. 7 togliamo e mettiamo da parte.
Senza lavare il boccale mettiamo dentro il prosciutto a tocchetti e tritiamo 3 sec. vel. 7
Prepariamo il ripieno; al prosciutto appena tritato aggiungiamo la polpa di manzo, la salsiccia sbriciolata, il provolone tritato, le uova, le foglioline di maggiorana, 2 cucchiai di olio, sale, pepe, peperoncino e noce moscata, amalgamiamo il tutto 1 minuto a vel. 3
Imburriamo una pirofila e versiamo un velo di salsa di pomodoro, riempiamo  un sac a poche con il ripieno e farciamo i cannelloni
Man mano che sono pronti adagiamoli nella pirofila
Condiamoli con il sugo abbondante e il parmigiano grattugiato.
Copriamo con un foglio di alluminio e inforniamo a 180° per 30 minuti. Poi eliminiamo l' alluminio e cuociamo a 200° per altri 10 minuti.
Serviamo i cannelloni appena sfornati direttamente in tavola.
Eccoli pronti!
Spero vi piacciano!
 I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:


Buon pranzo...
Francesco

7 commenti:

  1. questi cannelloni mi fanno ricordare la mia infanzia mia mamma la domenica li faceva sempre buoniiii !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silva, allora siamo in due che torniamo all' infanzia con questo piatto!
      Ne sono davvero felice...
      Baci

      Elimina
  2. Questi cannelloni li mangerei volentieri domani a pranzo!!!Buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Licia, allora ti aspetto a pranzo!
      Bacioni!

      Elimina
  3. Complimenti per aver realizzato questi cannelloni che hai imparato in tenera età :) Sembrano davvero ottimi! Io ancora non ho il coraggio di accendere il forno, in questi giorni a Roma fa ancora caldo putroppo :( Bravissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luna, grazie per i complimenti! se ti capita provali perchè sono davvero buonissimi!
      Ti dirò io il forno l' ho acceso quasi tutta estate...ma shhh tu non dirlo in giro eh?
      Baci

      Elimina
    2. Ok manterrò il segreto!!!!!

      Elimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli