mercoledì 27 marzo 2013

Filoncino di pane fatto in casa con la pasta madre

Carissimi amici, non so da voi ma qui le giornate sono sempre più uggiose, piove da giorni e nell' aria c' è un' umidità pazzesca. Quando il tempo è così i lievitati subiscono la peggio e non sempre riescono, almeno così era fino a prima che arrivasse a casa mia Fresco che, con la sua funzione lievitazione naturale con umidità relativa del prodotto garantisce tutto l' anno un lievitato dolce o salato perfetto!
Quest' oggi dopo giorni di promesse alla mia amica Francesca sono riuscito a pubblicare questa ricetta, così visto che le ho regalato un pezzetto di pasta madre può mettersi all' opera panificando da subito. Dedico questa ricetta e lei e alla sua splendida famiglia che ringrazio per l' amicizia e stima che mi hanno dimostrato.
Eccovi la ricetta di oggi.
Ingredienti:
600 gr di farina 0
150 gr di pasta madre rinfrescata 2 volte 
350 gr di acqua
30 gr di sale
30 gr di olio EVO
Procedimento:
Montiamo il gancio a spirale nel KCC. Versiamo nella ciotola l' acqua spezzettiamo dentro la pasta madre e mescoliamo impostando la temperatura a 23° e la vel. di lavorazione a 2 per 3 minuti.
Aggiungiamo la farina e l' olio e iniziamo ad impastare impostando 10 minuti, vel. 1 e  appena l' impasto prende corpo aggiungiamo il sale e continuiamo ad impastare spostando la velocità a 2.
Accendiamo il Fresco e impostiamo la funzione surgelazione rapida per 15 minuti, questo servirà a creare all' interno della camera l' umidità necessaria che ci serve per far lievitare bene il nostro impasto, poi impostiamo la funzione lievitazione naturale a 28°.
Togliamo l' impasto dalla ciotola lavoriamolo qualche minuto dandogli la forma di una sfera e mettiamo l' impasto così ottenuto in una capiente ciotola di vetro unta d' olio, roteiamo all' interno la palla in maniera da ungerla bene.
Passiamo l' impasto a lievitare in fresco per 3,5 ore a 28°
Passato il tempo di lievitazione, sgonfiamo l' impasto con le mani, e lavoriamolo dandogli la forma di un filoncino, trasferiamolo sulla speciale teglia per pizza di fresco foderata con carta forno incidiamo la superfice e facciamolo lievitare altre 3, 5 ore o fino a farlo raddoppiare di volume sempre in Fresco usando la funzione lievitazione naturale a 28°
Quando mancano 30 minuti alla fine della lievitazione accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 250°
Ecco il filoncino  ben lievitato.
Inforniamo  nel forno e cuociamo 15 minuti a 250° poi abbassiamo la temperatura a 180° e completiamo la cottura per altri 35 minuti. Finita la cottura depositiamo il filone su una gratella e facciamolo raffreddare prima di tagliarlo a fette.
PS: noi essendo in due a casa ho tagliato tutto il filone a fette e l' ho surgelato usando la funzione surgelazione rapida per 1 ora, una volta surgelato lo messo nei sacchetti e conservato in freezer, per avere sempre la giusta fettina di pane fresco come appena fatto. 
Che ne dite? 




Spero vi piaccia!!
Alla prossima ricetta 
Francesco

16 commenti:

  1. NON CI SONO PAROLE TRANNE ...FANTASTIVO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite mia cara!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Francesco questo pane è una meraviglia!
    Un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, grazie!
      Un abbraccio anche a te!
      Baci

      Elimina
  3. Che spettacolo! un pane buonissimo e semplicissimo...volevo chiederti qualche informazione sul LM. Io ho iniziato a prepararlo in casa ed ho già fatto 3 rinfreschi ogni 2 giorni , ora l'ho conservato in frigo e secondo le istruzioni dovrei rinfrescarlo tra 5 giorni è giusto così? l'unico dubbio che non vedo una gran vitalità spero che con questo passaggio in frigo si risveglino i lieviti!!!altrimenticome posso fare? a presto ; Peppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beppe, allora per quanto riguarda il lievito madre ti faccio i miei più vivi complimenti per esserti cimentato nell' impresa. Purtroppo quando lo si crea dall' inizio ci vogliono mesì affinche il lievito madre parta e abbia la forza per poter far lievitare un impasto. Io che ho conosciuto Francesco favorito lui diceva di rinfrescare il lievito madre per almeno 15/20 dopo la sua nascita, puoi permetterti di rinfrescarlo dopo 5 giorni quando il lievito è ben avviato.
      Spero di esserti stato d' aiuto.
      Un abbraccio e grazie
      Francesco

      Elimina
  4. Che meraviglia! Anche noi abbiamo ricevuto in regalo la pasta madre e sono già tre settimane che "proviamo" a fare il pane. Non abbiamo Fresco né impastatori vari, così ci tocca fare tutto a mano. Viene anche buono, solo che devi spiegarci come fai a far venire quella fantastica crosta marrone che fa venire l'acquolina in bocca!!! A noi rimane tutto bianco, al massimo beige... :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ragazzi, beh è davvero bello poter panificare con la pasta madre, io avevo anche un po' abbandonato la produzione per via della temperatura e del tempo che ci voleva. Da quando è arrivato fresco a casa mia invece con il fatto che posso panificare con una temperatura controllata e un' umidità relativa è tutta un' altra storia e ho ripreso con molto piacere.
      Fresco è uno di quegli elettrodomestici che sono sicuro entrerà prima o poi in tutte le cucine degli appassionati.
      Per quanto riguarda la crosta direi che non ho un segreto particolare a parte quello di avere davvero un buon forno. Provate magari a mettere il forno al massimo come ho fatto io per i primi 10/15 minuti e poi abbassate...
      Un grosso abbraccio e grazie per la visita.
      Francesco

      Elimina
  5. Ma è bellissimo altro che panetteria!
    Bravissimo francesco
    Buona Pasqua un bacione!!

    RispondiElimina
  6. Addirittura la dedica, che onore!!! Vedrò di mettere subito alla prova Wanda, anche se già so che non mi verrà mai il pane come il tuo!!
    Affetto e stima ampiamente ricambiati...
    :** Fra

    RispondiElimina
  7. Che dire un pane favoloso, mi dispiace che siamo lontani, altrimenti lo avrei comprato da te, bravissimo, è vero che hai gli aiuti, ma sei bravo sul serio, un abbraccio e tanti auguri di buona Pasqua.

    RispondiElimina
  8. E ci chiedi se ci è piaciuto Francesco?!!.. E' stupendo e deve essere una vera bontà :-) Complimenti anche per le foto, sono splendide :-). Passo con qualche giorno di anticipo ma voglio augurarti una serena Pasqua Francesco, un abbraccio grande e tanti tanti auguri :-)

    RispondiElimina
  9. Meraviglioso questo filoncino e sicuramente anche buonissimo! Tanto più che l'hai fatto con la pasta madre...
    Complimenti e buona serata,
    Lory

    RispondiElimina
  10. Bellissimo. è stupefacente come il pane fatto in casa ti venga così bene..

    Not Only Sugar

    RispondiElimina
  11. ihhhhhhh che pane!!!! fantastico!!!
    anche se in ritardo Buon Compleanno!!!!!!!!!!!!!!
    e inoltre Buona Pasqua!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Navigando quà e là son capitata qui. E che sorpresa: anche tu con Fresco ! Io ce l'ho da dicembre e...non so come ho fatto a vivere senza prima ! Non sapevo di questo trucco della surgelazione rapida per 15 minuti prima di metterlo in funzione lievitazione. Proverò di sicuro perché l'unico difetto che ho riscontrato nella funzione di lievitazione è che per quanto io lo copra sulla superficie il pane si secca un po' sulla superficie.

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli