domenica 30 dicembre 2012

Tournedos alla senape con ribes e castagne

Carissimi Amici, ben trovati nella mia cucina. Domani sera è il grande giorno, finalmente ci siamo, quest' anno se ne va per lasciare il posto al nuovo con la speranza che sia più bello di questo che ci sta lasciando e che riservi per noi tutti grandi soddisfazioni e tanta fortuna!
Oggi vi propongo il piatto forte che realizzerò domani sera per il cenone. Raffinati e creativi, questi tournedos sono abbastanza semplici da realizzare e di grande effetto, le castagne che ho usato per arricchirli sono rivestite da una crema avvolgente e vagamente dolce. Un fondo di cottura vellutato che si lega in modo sublime con la consistenza fondente del filetto e la nota finale un po' aspretta del ribes fanno di questo piatto davvero qualcosa di UNICO.
Eccovi la ricetta.
Ingredienti: per 4 persone
4 fette di filetto di manzo da 150 gr l' una
300 gr di castagne lessate e sbucciate
2 scalogni
mezzo cucchiaino di senape
200 gr di panna fresca
mezzo cucchiaino di maizena
50 gr di burro
4 rametti di ribes
qualche rametto di rosmarino
sale e pepe Q.b.
Procedimento:
Leghiamo i filetti con della rafia dandogli un giro doppio in maniera tale da fargli mantenere la forma in cottura.
Sbucciamo gli scaloni, tagliamoli a spicchi e rosoliamoli con il burro e due rametti di rosmarino.  
Uniamo i filetti, rosoliamoli da entrambe le parti per 3/4 minuti, poi togliamoli dalla padella e teniamoli in caldo.
In una ciotolina mescoliamo sanape e maizena, 
uniamo la panna e versiamo tutto nel tegame con gli scalogni. Aggiungiamo le castagne, e cuociamo per 4/5 minuti saliamo, pepiamo e spegniamo il fuoco.
Versiamo due cucchiai di salsa a specchio sui piatti, adagiamo sopra il filetto, decoriamo con i ribes e il rosmarino e serviamo accompagnato con gli scalogni e le castagne.
 Il piatto è pronto! 
 Spero vi piaccia


I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:


Buon appetito a tutti
Alla prossima ricetta...
Francesco

12 commenti:

  1. Chiudi l'anno con un piatto strepitoso. Un mix di sapori perfetto e la presentazione è da grandi chef. Complimenti!!! Francesco tantissimi auguri, per un anno nuovo migliore. Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
  2. Ciao Francesco, grazie mille per il tuo augurio, anche io ti auguro tanta felicità e fortuna per il nuovo anno! :) Questi tournedos sono davvero raffinati e invitantissimi, complimenti! Fortunati i tuoi ospiti ehehehe! :) Un abbraccio e buon 2013! :)

    RispondiElimina
  3. ciao FRANCESCO complimenti e' un piatto davvero invitante....BUON ANNO !!!!!!

    RispondiElimina
  4. Complimenti Francesco, ti copierò sicuramente anche questa, con le tue ricette vado a colpo sicuro!
    Sin d'ora i migliori auguri per l'anno che sta per arrivare!

    RispondiElimina
  5. Questo è un piatto da gran gourmet!!!!!Sai da quanto tempo cerco i frutti di bosco a Trapani? Li hanno solo surgelati....mi sa che devo girarmi tutti i fruttivendoli...
    Mi intrometto in cose che non mi competono ma voglio dirtelo: perchè non posti le foto leggermente più grandi? Non tutti cliccano sulla foto per ingrandirla ed è un vero peccato.
    Ogni tanto ascolta una che è più vecchia di te!!!!!
    Un grande abbraccio a te e Livio.

    RispondiElimina
  6. Complimenti!STREPITOSO!
    Non c'èaltro da aggiungere!
    e....buon anno!

    RispondiElimina
  7. Stupendo, e presentato in modo esemplare.

    Tantissimi auguri!!!

    RispondiElimina
  8. una ricetta sfiziosa e raffinata, buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. Con questa ricetta farai di certo un figurone. Tanti auguri di un felice abnno nuovo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. unico hai detto proprio bene!! E' un piatto magnifico!! Un abbraccio Francesco e auguri!!!!

    RispondiElimina
  11. Bellissima ricetta!!!in questi giorni mi hai stordita con prelibatezze degne dei migliori chef!!!
    ti copio anche questa e ti abbraccio !!!!

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli