martedì 17 gennaio 2012

Croquetas di pollo






Carissimi amici,
ben trovati nella mia cucina, passato bene il natale? e il Capodanno? mi auguro di si!!
Quest' oggi guardando nel mio frigo, ho notato del petto di pollo,non avevo molta voglia di farlo grigliato, per cui, mentre pensavo a come farlo, mi è cascato l' occhio su una delle mie caccavelle!! naturalmente vi chiederete qual'è...bene seguitemi e lo scoprirete nel corso della ricetta che vado a proporvi oggi!!



Tapas molto diffuse in Spagna, le croquetas possono essere cucinate in vari modi. Per variare potete sostituire alla carne di pollo anche del prosciutto.


Ingredienti: per 4 persone
Per le croquetas:
500 gr di petto di pollo disossato
1 spicchio d' aglio piccolo
1 uovo
50 gr di pangrattato
1 ciuffetto di prezzemolo
1 limone
1 cucchiaio di olio EVO
Olio per friggere Q.b
sale e pepe

Per la Besciamella:
150 gr di latte
50 gr di burro
40 gr di farina

Procedimento:

Mettiamo nel boccale tutti gli ingredienti per la besciamella e cuociamo 5 min. 90° vel. 3; togliamo la besciamella dal boccale e lasciamola riposare per 20 minuti circa.


Tagliamo il petto di pollo a cubetti, scaldiamo l' olio in una padella antiaderente e facciamo imbiondire l' aglio sbucciato, lavato, mondato e tritato finemente e uniamo il pollo tagliato a cubetti.

Quando il pollo sarà ben cotto e rosolato da tutti i lati, versiamo il contenuto della padella nel boccale e tritiamo 30 sec. vel. 6, spatoliamo i bordi, uniamo la besciamella saliamo, pepiamo generosamente e amalgamiamo 20 sec. vel. 4, quindi lasciamo raffreddare completamente.



Quando il composto sarà freddo e solidificato, formiamo le croccette, io ho preso una pallina d' impasto l' ho messe in questa mia caccavella che si chiama perfect roll ed ecco le croquetas pronte.






Intingiamo ogni croquetas nell' uovo sbattuto e passiamola successivamente nel pangrattato.



Scaldiamo abbondante olio in una casseruola (io ho usato la friggitrice) e quando sarà caldo immergiamo le croquetas e cuociamole fino a doratura.



Togliamo le croquetas dall' olio, scoliamole passiamole ad asciugare su carta assorbente da cucina.



Trasferiamo le croquetas su un piatto da portata e serviamole subito guarnite con spicchi di limone e prezzemolo fresco.






Il piatto è pronto!!








I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni: spesso con il pollo si abbinano bene dei vini bianchi, in questo caso però il fatto che sia fritto impone l'accostamento ad un vino rosso. Deve essere un rosso giovane, con una bella acidità che pulisca la bocca dall'unto e una buona vena tannica che consenta di lasciare la bocca piacevolmente asciutta. Ci sono vini poco conosciuti ma veramente buoni nel Nord dell'Italia, che fanno proprio al caso nostro. Uno di questi è il vino principe dell'Oltrepò Pavese, mi riferisco alla:


- Bonarda d.o.c. Oltrepò Pavese

cantine consigliate: Monsupello - Martilde - Fiamberti Giulio

Buon appetito a tutti.

Francesco




12 commenti:

  1. appetitose ...ganzo la caccavella per fare perfette le forme...ne sai sempre una in più del diavolo
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lia, beh oddio, magari ne sapessi una più del diavolo, però diciamo che ci provo!! :)
      Baci

      Elimina
  2. perfette e buonissime, bravo ciao ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella dei complimenti e della visita!!
      baci

      Elimina
  3. Certo che l'occhio "casca" sempre nella giusta caccavella (la tua è bellissima,te le ha fatte tutte di uguale misura).Aspetta che copio la ricetta....un abbraccio amico mio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mariabianca, si si casca proprio e fa cascare anche le monetine dal portafoglio ahahaha
      Un abbraccio anche a te e buona domenica!!
      baci

      Elimina
  4. Ciao francesco buon inizio 2012 bellissime crocchette e quell'aggeggio un fenomeno!!
    Bravissima bacioni anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, grazie!! buon 2012 anche a te!!
      Un bacio
      francesco

      Elimina
  5. buone le crocchette...e che bello questo attrezzino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nonna papera, in effetti sono proprio soddisfatto!!
      Baci

      Elimina
  6. wow....mi fanno venire una fame.... :-)

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli