sabato 29 marzo 2014

Torta Linzer

Cari amici buongiorno. Oggi voglio raccontarvi come, da una visita inaspettata, può nascere un grande dessert. Qualche giorno fa è venuta a trovarmi la mia amica Ornella. E' bastato guardarci un attimo negli occhi per capire quanta fosse la voglia di pasticciare insieme. Così, con gli ingredienti reperiti in casa, abbiamo realizzato una meravigliosa torta Linzer. Questa volta si tratta della mia versione e non quella dello chef Montersino!
La torta Linzer è la ricetta di dolce più antica conosciuta al mondo, pensate che la sua prima apparizione su dei libri di cucina risale al 1600; è una specialità della città austriaca di Linz, dolce natalizio per eccellenza. Con estremo piacere la condivido con voi.
Eccovi la ricetta di oggi.
Ingredienti: per uno stampo da crostata da 26 cm di diametro.
300 gr di farina 00
300 gr di nocciole tostate
220 gr di zucchero semolato
1 o 2 chiodi di garofano
1 cucchiaino di cannella in polvere
la scorza di 1/2 limone biologico
Un pizzico di vaniglia in polvere
1 uovo intero
1 tuorlo
300 gr di burro freddo
400 gr di marmellata di ribes rosso
Zucchero a velo per spolverare
Q.b. di Burro di cacao micronizzato (si può omettere)
Procedimento:
Versiamo nel boccacce del bimby lo zucchero, le nocciole, i chiodi di garofano, la vaniglia in polvere e la scorza del 1/2 limone e polverizziamo 10 sec. vel. turbo.
Aggiungiamo l' uovo, il tuorlo, il burro a pezzetti e amalgamiamo 30 sec. vel. 5
aggiungiamo la farina, la cannella e impastiamo 30 sec. vel. 5 spatolando
Togliamo l' impasto dal boccale, appiattiamolo e avvolgiamolo nella pellicola dopo di che passiamolo in Fresco a raffreddare per 30 minuti, se non avete l' abbattitore passate la frolla in frigo per almeno due ore.
Passato il tempo di riposo, togliamo la frolla dal fresco, spezziamola e lavoriamola brevemente con le mani, infariniamo il piano e stendiamo l' impasto del diametro della teglia allo spessore di circa 4 mm. Vi occorreranno per la base 450 gr di frolla il resto serve per la decorazione della griglia.
Ps: l' impasto risulta molto morbido per cui se non abbiamo dimestichezza con il mattarello stendiamolo  con le mani direttamente all' interno della teglia precedentemente imburrata 
Spolverizziamo la base con del burro di cacao micronizzato in maniera da creare un velo sottile di proteine per la frolla che altrimenti si inumidirebbe a causa della marmellata. Al posto del burro di cacao micronizzato la ricetta originale prevede di foderare la base con delle ostie. Io non le ho trovate. Spalmiamo generosamente la base con la marmellata di ribes
Adesso viene la parte più difficilina, prendiamo l' impasto che è rimasto, mettiamolo in un sac a poche munito di bocchetta spinzata e iniziamo con il fare il decoro come vedete in foto se volete vedere la marmellata sotto non fate la griglia così fitta ma saltatene uno.
Una volta finita la griglia facciamo dei ciuffetti decorativi lungo tutto il bordo.
A questo punto passiamo la torta così composta in Fresco a rassodare per 30 minuti usando la funzione abbattimento rapido (se non avete l' abbattitore passatela in frigo per almeno un paio d' ore) questo processo serve a far rimenere intatti in cottura i decori.
Venti minuti prima della fine del riposo accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 170° ventilato; cuociamo per 50 minuti
Una volta sfornata passiamola in Fresco a raffreddare per 90 minuti, dopo per staccarla correttamente dallo stampo scaldiamo sul gas la base per qualche secondo, infine capovolgiamola su un piatto e dopo rimettiamo nella posizione originaria, adagiamola su un piatto da portata, spolverizziamo di zucchero a velo e serviamo.
Ps: vi consiglio di prepararare questa torta almeno 2 giorni prima di essere gustata. Facendola riposare in frigorifero, diventerà infatti ancor più soffice e buona, 
ma sfido chiunque a resistere così tanto!
PS: Se volete potete anche surgelare la linzer in Fresco usando la funzione surgelazione rapida per 2,30 h  e conservarla in congelatore per 6/8 mesi. Quando ne avete voglia fatela scongelare in fresco usando la funzione scongelamento controllato per 1,30 a 20°c oppure potete farla scongelare direttamente in frigorifero tirandola fuori uno o due giorni prima del servizio.
Eccola pronta!
Spero vi piaccia!
Io la trovo semplicemente favolosa!
Alla prossima ricetta
Francesco

4 commenti:

  1. Il Commento è sempre lo stesso: GRANDE!!! (lo so, sono monotona...)

    RispondiElimina
  2. che spettacolo!!! è bellissima rifinita con la sac à poche! E' una vita che la voglio fare la linzer torte, chissà che prima o poi non mi venga la giusta ispirazione :)

    RispondiElimina
  3. Adoro il tuo blog <3

    RispondiElimina
  4. Non vedo l'ora di assaggiarla! Anche se è un peccato tagliarla, perché è bellissima, grazie alla tua maestria.

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli