giovedì 13 febbraio 2014

Gnocchi alla romana di mare

Carissimi Amici, bentrovati nella mia cucina, purtroppo un intervento che ho subito mi sta tenendo "fuori uso" per cui ecco giustificata la mia lunga assenza da voi e dalla mia cucina. Quest' oggi voglio proporvi un piatto semplice ma allo stesso tempo ricco di gusto: Gli gnocchi alla romana. Di solito questo primo va servito con del semplice burro e formaggio,  ma io ho voluto arricchirlo con una dadolata di pesce e del porro fresco che lo rendono davvero un piatto unico nel suo genere.
Eccovi la ricetta.
Ingredienti: per 6 persone circa 42 pezzi 
450 gr di semolino
60 gr di burro
1 orata
200 gr di porri
2 tuorli
2 lt di latte intero
140 gr di grana grattugiato
50 gr di olio EVO
200 cl di vino bianco secco
2 cucchiaini di semi di cumino
sale e pepe Q.b.
Procedimento:
Montiamo nel KCC il gancio a mezzaluna versiamo il latte, saliamo, uniamo 30 gr di burro e portiamo a bollore inserendo il paraschizzi 15 minuti 110° velocità di mescolamento 1.
Versiamo a filo il semolino sempre a velocità 1, quindi facciamo cuocere 30 minuti 100° vel. di mescolamento 1 con il paraschizzi inserito.
Intanto sfilettiamo l' orata e tagliamo i due filetti a dadini e affettiamo sottilmento il porro.
In un mortaio  pestiamo i semi di cumino, oppure se volete potete polverizzarli usando il tritatutto
Finita la cottura del semolino incorporiamo a vel. di mescolamento 1 senza temperatura  i tuorli, il parmigiano, il cumino tritato, pepe e se necessario altro sale.
Accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamo la funzione abbattimento rapido. Bagniamo e strizziamo un foglio di carta forno e foderiamo una teglia. Versiamo dentro il composto e livelliamolo dello spessore di 2 cm. Passiamo in fresco a raffreddare per 90 minuti.
Una volta freddo l' impasto ritagliamo dei medaglioni di circa 4/5 cm di diametro usando un coppa pasta tondo
In una padella facciamo appassire il porro nell' olio per 10 minuti a fiamma bassa. Aggiungiamo la polpa dell' orata tagliata a dadini, il vino bianco e facciamo cuocere per 10 minuti a fiamma moderata
infine saliamo, pepiamo e teniamo da parte.
Imburriamo sei pirofile da forno individuali e sistemiamo all' interno gli gnocchi alla romana, versiamo sopra un cucchiaio di salsa di pesce
infine spolveriamo sopra una generosa manciata di grana e inforniamo sotto al grill fino a doratura (circa 15 minuti)
Sforniamo e portiamo in tavola gli gnocchi caldissimi.
Il piatto è pronto!
I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:

Buon appetito a tutti!

Alla prossima ricetta
Francesco

2 commenti:

  1. spero che sia andato tutto bene,ottima ricetta giusto giusto per San Valentino, buona serata

    RispondiElimina
  2. bentornato!ci mancavano le tue ricette!
    spero non sia nulla di serio, per cui ti auguro di guarire presto!

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli