lunedì 2 settembre 2013

Torta Friulana

Ciao a tutti amici, come state? mi scuso con tutti voi per questo lungo periodo di assenza dal mio blog e dai vostri ma svariati impegni di lavoro mi hanno portato via da casa per cui non sono più riuscito a condividere con voi le mie preparazioni in cucina.
Quella che vi propongo oggi sembra una crostata salata come tante altre eppure è un piatto speciale. Il merito va al prosciutto e al formaggio tipico della zona, che regalano al ripieno gusto e fragranza e anche alla piccola quantità di grappa che conferisce alla pasta un profumo davvero particolare e intenso.
Ecco a voi la ricetta di oggi...
Ingredienti: per uno stampo da 28 cm di diametro
per la pasta
300 gr di farina
150 gr di burro freddo da frigo
30 gr di grappa friulana
3 cucchiai d' acqua fredda da frigo
Per il ripieno
170 gr di montasio fresco
60 gr di montasio stagionato
100 gr di ricotta fresca di pecora
100 gr di prosciutto crudo di Sauris a fette non troppo sottili
2 uova
2 rametti di timo
burro Q.b per imburrare lo stampo
sale e pepe Q. b.
Procedimento:
Accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamo la funzione abbattimento rapido.
Montiamo nel KCC il gancio a K. Versiamo nella ciotola la farina e il burro a pezzetti, azioniamo a vel. 2  e dopo alziamo la velocità a 4 per 2 minuti, fino ad ottenere delle grosse briciole; 
aggiungiamo 3 cucchiai d' acqua, la grappa e impastiamo a vel. 4 fino ad ottenere un' impasto liscio ed omogeneo.
Lavoriamolo con le mani qualche minuto, diamogli la forma di una palla avvolgiamo la pasta nella pellicola 
e passiamola in fresco a raffreddare per 15 minuti.
Prepariamo la farcia; montiamo il food processor e usando il disco a fori grossi grattugiamo i due tipi di formaggio. 
Tagliamo il prosciutto a listarelle non troppo sottili, 
versiamo tutto nella ciotola, aggiungiamo la ricotta, le uova, sale, pepe e le foglioline di timo e amalgamiamo il tutto sempre con il gancio a K.
Imburriamo lo stampo senza eccedere, 
stendiamo la pasta sul tavolo e foderiamo lo stampo facendo aderire bene la pasta alle pareti interne. 
Trasferiamo il composto di formaggi e prosciutto nello stampo, livelliamo con la spatola o con il dorso di un cucchiaio 
e inforniamo a 180° per 45 minuti; 
a cottura ultimata sforniamo adagiamo su un piatto da portata e serviamo. Dopo la cottura la torta richiede un piccolo periodo di riposo:si taglierà meglio e non ne perderete neanche una briciola




Ps: se non consumate subito la torta potete appena sfornata raffreddarla rapidamente in fresco usando la funzione abbattimento rapido per 60 minuti, conservarla in frigo e consumarla fino a sette giorni dopo la sua cottura, oppure potete porzionarla e surgelarla usando la funzione surgelazione rapida per 2 ore e riporre la crostata così porzionata in freezer, quando ne avete voglia potete rigenerarla sempre in fresco da surgelata usando la funzione piatto pronto per 40 minuti a 75°.


 I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:


Alla prossima ricetta...
Buon appetito a tutti.
Francesco

7 commenti:

  1. Ciao Francesco! eh si, abbiamo notato la tua assenza dal blog, ma anche il tuo gran lavoro da FB! Bravissimo, sempre più bravo...ma a questo punto ci sorge la curiosistà di provare dal vero la tua cucina :)
    Ottima questa torta: noi non la conoscevamo, ma con tutto questo buon formaggio gustoso e dell'ottimo prosciutto...è per forza da provare!
    un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  2. buonisma, non l'avevo mai sentita, va fatta,grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  3. Sarà sicuramente una bontà, mi vien fame solo a vederla. :)

    RispondiElimina
  4. ciao franci..
    prima non amavo molto le torte salate ma ho iniziato ad averci un bel rapporto e ogni tanto ne sforno una ..
    questa la segno stanne certo la voglio provare..
    lia

    RispondiElimina
  5. Particolarissima con la grappa nell'impasto, ma quanto sembra buona! Complimenti è perfetta

    RispondiElimina
  6. Immagino la bontà Francesco, deve essere fantastica :-) Peccato non avere i prodotti tipici a mia disposizione per provare questa delizia:-) un abbraccio grande

    RispondiElimina
  7. adoro le torte salate e questa è un trionfo di sapore!!! un bacione!!!

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli