sabato 12 gennaio 2013

Padellata di zampone, patate e carciofi

Cari amici, eccoci quest' oggi con un rimasuglio di zampone dell' ultimo dell' anno. Se anche voi avete ancora in casa un cotechino o uno zampone vi consiglio vivamente di provare questa ricetta collaudatissima e gustosissima. Una bontà della tradizione servita in maniera insolita non credete anche voi? Io come potrete leggere dalla ricetta ho usato uno zampone precotto ma se volete cuocerlo voi, potete lessare il cotechino o lo zampone in acqua fredda  per 3 ore circa, bucate prima la pelle, poi portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire dolcemente.
Eccovi la ricetta di oggi.
Ingredienti: per 4 persone
uno zampone precotto da 900 gr circa
5 fondi di carciofo
5 scalogni
500 gr di patate
erba cipollina secca Q.b.
80 gr di olio EVO
sale e pepe Q.b.
1 limone
Procedimento:
Togliamo lo zampone dall' involucro, togliamogli la pelle e tagliamolo a tocchetti.
Peliamo le patate, laviamole e tagliamole a tocchetti, disponiamoli nella vaporiera del whirlpool 6thsense e cuociamole 2 minuti usando la funzione 6th vapore. 
Tagliamo i fondi di carciofo a spicchi e teniamoli in acqua acidulata con il succo del limone. 
Sbucciamo gli scalogni e tagliamoli in 4 spicchi ciascuno.
Versiamo l' olio in una larga padella, uniamo gli scalogni e facciamoli rosolare 3 minuti a fiamma vivace. 
Poi uniamo i carciofi scolati dall' acqua e saltiamo altri 3 minuti a fiamma vivace, uniamo un mestolo di acqua calda e cuociamo 10  minuti. 
Aggiungiamo le patate, saliamo, pepiamo e proseguiamo la cottura per altri 10 minuti saltando spesso il tutto. 
Quindi uniamo lo zampone e l' erba cipollina, facciamo insaporire 5 minuti per far dorare il cotechino e serviamo.
Il piatto è pronto!
Buon appetito a tutti



I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:

Alla prossima ricetta.
Francesco















21 commenti:

  1. Ciao Francesco, piacere di conoscerti...mi piace molto questa ricetta e soprattutto l'accostamento dello zampone con i carciofi, da provare sicuramente...a presto

    www.triplocioc.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Mi è giusto rimasto uno zampone!!

    RispondiElimina
  3. Una ricetta gustosissima e un modo diverso di utilizzare lo zampone.Buon w.e.

    RispondiElimina
  4. Ciao Francesco :) Già patate e carciofi è un abbinamento che adoro, poi con lo zampone... che bontà! Ottima idea, complimenti e buon fine settimana! :)

    RispondiElimina
  5. Wow! Cercavo giusto un'idea per consumare il cotechino rimasto!! Dovrè eliminare a malincuore gli scalogni, perchè a mio marito non piacciono cipolle e simili, ma credo sia buono ugualmente!

    RispondiElimina
  6. Guarda, a me lo zampone non piace. Ma questa ricetta mi fa venire voglia di provarlo. Se ti va di fare un salto da me (www.sicilianicreativiincucina.it) apprezzerei molto i tuoi consigli.

    RispondiElimina
  7. Ciao Francesco, piacere di conoscerti!Questa ricetta è molto invitante!Bravo..ti seguirò volentieri.

    RispondiElimina
  8. Non mi è avanzato dello zampone...ma sai che mi hai fatto venir voglia di prenderlo per preparare 'sta spadellata super-gustosa?
    Ciao e buon w.e.!! Roberta

    RispondiElimina
  9. le tue trovate sono sempre creative e mai scontate; da qualche tempo seguo sempre le tue ricette: complimenti, a presto!
    http://cannellaegelsomino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Un modo veramente goloso per riciclare lo zampone. Grazie per l'idea.

    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. mi è rimasto giusto un cotechino in dispensa e questa ricetta mi sembra semplice e gustosa, la copierò sicuramente! grazie Francesco e buona domenica!

    RispondiElimina
  12. Booono Franci!!!!!!
    Tre cose che insieme ci stanno benissimo. Quasi quasi mi compro lo zampone per farlo!!!

    RispondiElimina
  13. francesco ma che ideona!! sembra un piatto bavarese...qui ci vuole una birrozza! Mi piace un sacco! baci marina

    RispondiElimina
  14. anche tu di padellata oggi... davvero squisita e sfiziosissima con lo zampone!!!!!

    RispondiElimina
  15. ma che bontà, veramente squisito!

    ragazzocomune
    ragazzocomune.blogspot.it

    RispondiElimina
  16. Ottimo abbinamento:-) complimenti, buon fine settimana

    RispondiElimina
  17. Bravo Francesco..che bell'idea per cucinare lo zampone.
    Me ne hanno appena regalato uno, penso di riciclarlo in questo modo. Un piatto da festa!!
    Ciao caro e buona domenica.
    Incoronata

    RispondiElimina
  18. Ciao! in effetti come idea riciclo zampone si presenta davvero bene! un piatto veloce e spadellato, perfetto per un'unica portata ben completa!
    bacioni

    RispondiElimina
  19. Uhm! che buona questa padellata, complimenti e un abbraccio paola

    RispondiElimina
  20. Ho giusto del cotechino da consumare.Ottima ricetta,di gusto e non eccessivamente elaborata. Buona domenica!

    RispondiElimina
  21. Ciao Francesco, ottima ricetta e ottima idea, ho giusto uno stinco che mi è rimasto e lo preparerò così, grazie per la ricetta, un abbraccio.

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli