martedì 19 maggio 2020

Piccole frittatine con carciofi e pecorino

Ciao a tutti e bentornati nella mia cucina.
Sicuramente sarà successo anche a voi di avere in casa piccole quantità di contorni e non sapere come impiegarli, ecco oggi mi sono trovato anche io in quella situazione, avevo circa 200 gr di fondi di carciofi trifolati fatti qualche giorno fa, e pensando a come impiegarli ho dato vita alla ricetta di oggi. Questa ricettiva si presta benissimo anche per un buffet tra amici, o come antipasto sfizioso per delle cene informali, una cosa è certa che una volta serviti farete un figurone!!
Ingredienti: per 12 frittatine
6 uova medie
60 gr di pecorino grattugiato o altro formaggio stagionato
200 gr di carciofi trifolati (potete sostituiti con zucchine trifolate, funghi trifolati, punte di asparagi saltati ecc...)
200 gr di prosciutto cotto a dadini 
Un ciuffetto di prezzemolo più qualche fogliolina per decorare
Procedimento:
Accendiamo il forno e pre-riscaldiamolo a 180°. Ungiamo uno stampo da muffin da 12, in mancanza ungiamo 12 stampini usa e getta in alluminio.
Sgusciamo le uova in una capiente ciotola e sbattiamole bene con una frusta,
poi aggiungiamo il pecorino, sale e pepe.
Uniamo al composto di uova i carciofi il formaggio, il prosciutto a dadini, del prezzemolo fresco tritato e mescoliamo con un cucchiaio 
Versiamo il composto negli stampini aiutandoci con il cucchiaio e distribuendolo in maniera equa
Una volta riempiti gli stampini spolverizziamoli con una macinata di pepe fresco
Inforniamo per 20-25 minuti.
Una volta pronti sforniamoli e portiamoli in tavola ancora caldi.
NB: Questi muffin possono essere preparati e surgelati con Fresco per averli pronti per un buffet o un aperitivo speciale. In questo caso  basterà disporli sulla griglia, impostare Fresco in modalità surgelazione delicata per 90 minuti e una volta surgelati metterli nei sacchetti appositi e conservarli in freezer. 
All' occorrenza  basterà tirarli fuori, disporli sulla griglia del Fresco e impostare la funzione di piatto pronto per 45 minuti una volta caldi sistemarli in un piatto da portata decorarli con la fogliolina di prezzemolo e servire. 
Le mini frittatine sono pronte!
Spero vi piacciano
Un abbraccio e alla prossima ricetta!
Francesco

venerdì 15 maggio 2020

plum-cake del maestro Iginio Massari

 Ciao a tutti amici,
qualche giorno fa ero alla ricerca di un dolce per la colazione, così cercando in rete mi sono imbattuto in un plumcake del Maestro Iginio Massari. Quello che mi ha incuriosito principalmente di questo dolce e che poi mi ha spinto a realizzarlo sono state due cose, la prima che tutti gli ingredienti dovevano essere a 24 gradi, la seconda è che non richiedeva nessuna attenzione o passaggi particolareiper realizzarlo ma bastava solo mettere gli ingredienti in un comunissimo robot da cucina e azionarlo per 2 minuti e 30.
Per portare gli ingredienti a 24 gradi ho utilizzito l'abbattitore di temperatura Fresco e la sua funzione di conservazione personalizzata, per mescolare gli ingredienti ho utilizzato il bimby.
Il risultato? vediamolo nella ricetta di oggi.
Ingredienti:
per 2 stampi quello in acciaio misura 25x11x8 quello in silicone misura 23x10x8 
350 gr di farina 00
300 gr di uova intere
200 gr di burro
200 gr di zucchero
150 gr di yogurt bianco
1 bustina di lievito per dolci
la punta di un cucchiaino di vaniglia in polvere del madakascar 
4 gr di sale fine
250 gr di uvetta sultanina
Procedimento:
Ammolliamo per 10 minuti l'uvetta sultanina in acqua bollente, strizziamola e facciamola asciugare su un foglio di carta assorbente.
Nel boccale del bimby versiamo lo zucchero e polverizziamolo 10 sec. vel 10
poi aggiungiamo tutti gli altri ingredienti in quest'ordine: vaniglia in polvere, burro, farina 00, uova, yogurt, sale, e amalgamiamo 2 minuti 30 sec. a velocità 5, poi apriamo il boccale, spatoliamo portando l'impasto verso il centro chiudiamo, razioniamo a velocità 5 e aggiungiamo il lievito in polvere.
Infariniamo l'uvetta 
e uniamola al composto.
Imburriamo e infariniamo gli stampi e versiamo dentro il composto 
A questo punto sciogliamo rapidamente una noce di burro imburriamo con il burro sciolto il tarocco e inseriamolo al centro del plumcake, questo accorgimento farà esplodere il plum-cake dandogli la classica spaccatura centrale.
Inforniamo a 185° forno statico per 15 minuti, poi abbassiamo a 165° e completiamo la cottura per altri 30 minuti.
Dieci minuti prima della fine della cottura accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamolo sulla funzione abbattimento rapido. Quando i plumcake sono pronti sforniamoli
togliamoli dallo stampo, poggiamoli sulla griglia del Fresco e facciamoli raffreddare 40 minuti usando la funzione abbattimento rapido.
PS: Se volessimo surgelare questi deliziosi plumcake per averli pronti per la colazione del mattino ci basterà una volta raffreddati passare dalla funzione raffreddamento rapido alla funzione surgelazione rapida per 90 minuti e una volta surgelati metterli nei sacchetti da Freezer e conservarli in congelatore. Per scongelarli possiamo usare la funzione scongelamento rapido a 25° per 35 minuti ed averli nuovamente Freschi come appena fatti!
Ecco il plumcake pronto!
Buona colazione a tutti.
alla prossima ricetta...
Francesco 

Gelato caffè e noci

Carissimi Amici, buona domenica, finalmente sembra che l' estate sia arrivata e speriamo che il tempo tenga ancora un po' per permetterci di prendere qualche ora di sole. Il caldo si fà sentire e sembra arrivato in maniera aggressiva, cosa c'è di meglio di un buon gelato nel tardo pomeriggio per tenere a bada l' afa? 
Eccovi la ricetta di oggi!
Ingredienti: per 700 gr di gelato
230 gr di latte fresco intero
200 gr di panna fresca
130 gr di zucchero
25 gr di glucosio
10 gr di caffè solubile
80 gr di tuorli d' uovo (circa 5)
70 gr di noci tritate
per decorare
Noci Q.b.
Chicchi di caffè Q.b.
Procedimento:
Scaldiamo 30 gr di latte, versiamo in una ciotolina il caffè solubile e stemperiamolo con il latte fino a scioglierlo completamente. Poi aggiungiamo 75 gr di zucchero e mescoliamo bene aiutandoci con una frusta, in ultimo aggiungiamo il glucosio e mescoliamo bene.
Versiamo il tutto in una ciotola più grande e stemperiamo con il latte rimanente e la panna freddi.
Accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamo la funzione abbattimento rapido.
Versiamo nella ciotola del KCC i tuorli d' uovo e lo zucchero e montiamoli a spuma per 5 minuti alla massiama velocità.
Incorporiamo a filo il cappuccino preparato con la frusta in movimento a velocità 3. Amalgamiamo il tutto fino a rendere il composto cremoso.
Versiamo il tutto in una ciotola e passiamo in fresco a maturare e raffreddare per 30/40 minuti (se non avete l' abbattitore passate il composto in frigo a raffreddare per almeno 3 ore)
Mentre aspettiamo spezzettiamo le noci al coltello.
Una volta passato il tempo di riposo togliamo il gelato dal Fresco e impostiamo la funzione surgelazione rapida,  montiamo la gelatiera nel KCC azioniamola a velocita 1 impostiamo 25 minuti e versiamo a filo il gelato.
Quando mancano 5 minuti alla fine della preparazione aggiungiamo le noci.
Ecco il gelato  ben mantecato.
Quando il gelato è pronto, versiamolo nel contenitore e passiamolo in fresco usando la funzione surgelazione rapida per un' ora. (questo accorgimento farà si che nel gelato non si formino i macrocristalli di ghiaccio. Passato questo tempo riponiamo il gelato in freezer.
Quando dobbiamo servirlo accendiamo Fresco e impostiamo la funzione scongelamento controllato, selezioniamo la temperatura a -12 e inseriamo dentro il gelato appena tolto dal freezer senza il coperchio, in 15 minuti massimo il gelato è pronto per essere gustato proprio come in gelateria.
PS:Se vi va di vedere la ricetta in diretta potete vederla in una diretta Facebook che ho fatto qui: https://www.facebook.com/francescogiuseppe.spada/videos/2933464550079161/
Il gelato è pronto!
Che ne pensate? vi va di provarlo?
Buona estate a tutti!
Francesco
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli