giovedì 3 settembre 2015

Pizza in rosso con bufala e mortadella

Ciao a tutti amici, bentornati  nella mia cucina. Pensando all' estate e ai prodotti che la natura ci offre, ho pensato ad una ricetta colorata e sfiziosa.
Non si tratta della solita pizza, ma di un' insolita pietanza ricca di ingredienti che sapranno conquistarvi al primo assaggio.
Seguitemi nella preparazione passo passo.
Ingredienti: per 4 pizze da 28 cm di diametro
Per la pasta:
600 gr di farina le semole d' autore per pizza e focaccia
300 gr di acqua
50 gr di olio EVO
20 gr di miele
15 gr di sale
8 gr di lievito di birra fresco
Per la farcitura:
1 peperone rosso
100 gr di passata di pomodoro
1 spicchio d' aglio privato dell' anima
1 cucchiaino di semi di finocchio
1 busta di rucola
1 cipolla rossa di tropea
2 mozzarelle di bufala
250 gr di mozzarella per pizza 
200 gr di mortadella ai pistacchi
2 peperoni a sigaretta verdi
olio EVO q.b.
pepe nero in grani Q.b.
Procedimento:
Versiamo nella ciotola del KCC l' acqua, il lievito e il miele e mescoliamo con il gancio a spirale 3 minuti velocità 3
Versiamo la farina, l' olio e impastiamo a velocità 2 per  15 minuti aggiungendo il sale appena l' impasto prende corpo
Mettiamo l' impasto in una ciotola, incidiamolo a croce e mettiamolo in Fresco a lievitare  per 2 ore
Dividiamo l' impasto in 4 panetti, diamoli la forma di una sfera.
Spolverizziamo una teglia con della semola e adagiamoli all' interno copriamoli con un coperchio e lasciamo nuovamente lievitare in Fresco 2 ore.
\
Puliamo la cipolla rossa di tropea, affettiamola e mettiamola a bagno in una ciotola d' acqua fredda cambiando l' acqua ogni ora circa. (questo serve per togliere la pesantezza della cipolla)
Abbrustoliamo il peperone in forno, chiudiamolo in un sacchetto e lasciamo intiepidire; poi spelliamolo, tagliamolo a dadini e frulliamolo con un minipimer
Scaldiamo 2 cucchiai d' olio in una padella con l' aglio e i semi di finocchio, uniamo il peperone e la passata di pomodoro e facciamo cuocere 5 minuti
infine regoliamo di sale
Passato il tempo di lievitazione prendiamo i panetti lievitati e stendiamoli con le mani sulle teglie leggermente unte d' olio
distribuiamo sopra la salsa di pomodoro e passiamoli nuovamente a lievitare in Fresco per 2 ore
Nel frattempo tagliamo la mozzarella a cubetti e la bufala a spicchi
e affettiamo il peperone a sigaretta.
Finito il tempo di lievitazione 
preriscaldiamo il forno e cuociamo le pizze a 250 gradi per 8 minuti forno ventilato.
PS: se volessimo preparare delle basi pizza da surgelare per poi averle pronte quando ci servono, possiamo dopo gli 8 minuti di cottura raffreddarle rapidamente in Fresco usando la funzione raffreddamento  rapido per 20 minuti per poi passare alla funzione surgelazione rapida per 2 ore. Una volta surgelate si possono mettere nei sacchetti e conservarle in Freezer. All' occorrenza le pizze non necessitano di scongelamento ma possono essere farcite da surgelate  e passate direttamente in forno a 250° per 8/10 minuti.
Cospargiamo sopra la mozzarella tagliata a cubetti e rimettiamo in forno per qualche minuto 
Fuori dal forno, guarniamo con la mozzarella di bufala, la rucola, 
la cipolla affettata e un filo d' olio a crudo. Completiamo con le fette di mortadella, qualche fettina di peperoni a sigaretta e un' abbondante macinata di pepe 
La pizza è pronta!
Che ve ne pare? Lo so che l' abbinamento può sembrare insolito ma credetemi vale davvero la pena provarlo!

Alla prossima ricetta!
Un abbraccio
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli