venerdì 17 ottobre 2014

Frollini al caramello muscovado di Luca Montersino

Amici carissimi bentornati nella mia cucina. Inutile dire che, ormai, le preparazioni del maestro Montersino sono una sfida giornaliera. Oggi mi è capitato tra le mani questo stampo per biscotti al quale tengo molto perché mi è stato regalato dalle amministratrici di un gruppo "Le valkirie in cucina" in occasione della partecipazione ad un piccolo contest. Volevo valorizzarlo: quale migliore occasione per provare i frollini al caramello muscovado?
Sappiate fin d' ora che uno tira l' altro e sarà piacevole arrendersi al loro gusto disarmante! 
Seguitemi nel passo passo.
Ingredienti: per 80/90 biscotti
180 gr di zucchero di canna grezzo
50 gr di panna
350 gr di burro
50 gr di zucchero grezzo muscovado
550 gr di farina 00
Procedimento:
Accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamo la funzione abbattimento rapido.
Caramelliamo lo zucchero a secco; mettiamo sul fuoco un pentolino e versiamo dentro un cucchiaio di zucchero di canna e facciomolo sciogliere completamente;
a questo punto aggiungiamo un altro cucchiaio di zucchero, e lasciamo caramellare, continuiamo in questo modo  fino ad esaurire lo zucchero, aspettando sempre che il precedente sia sciolto prima di aggiungere il successivo zucchero. Tenete il fornello a fiamma non troppo alta.
Quando manca l' ultimo cucchiaio di zucchero versiamo in un pentolino la panna e portiamola a bollore. Versiamola a filo sul caramello e facciamola incorporare. Fate attenzione perché il caramello inizierà a fare le bolle.
Rimettiamo sul fuoco a fiamma bassa il pentolino con il caramello e iniziamo ad aggiungere il burro poco per volta facendolo incorporare bene con una frusta.
Alla fine dobbiamo ottenere un composto liscio e vellutato come quello che vedete in foto
Passiamo il caramello ottenuto a raffreddare in Fresco 10 minuti usando la funzione abbattimento rapido. Mescoliamo di tanto in tanto per accelerare il raffreddamento.
Montiamo nel KCC il gancio a K. Versiamo nella ciotola la farina, lo zucchero di canna muscovado e per ultimo il caramello e impastiamo 1 minuto a vel. 4
Foderiamo una teglia con della carta forno, togliamo l' impasto dalla ciotola e stendiamolo sulla teglia compattandolo bene con le mani. Copriamo con la carta forno.
Passiamo l' impasto così formato in Fresco a riposare per 30 minuti usando la funzione abbattimento rapido. Se non avete fresco passate l' impasto in frigo per almeno mezza giornata.
Accendiamo il forno in funzione ventilata e impostiamo la temperatura a 175°
Una volta scaduto il tempo di riposo togliamo la teglia dal Fresco, preleviamo piccoli pezzi d' impasto, lavoriamolo sul tavolo qualche minuto per fargli riprendere elasticità, dopo stendiamolo con il matterello sul piano leggermente infarinato e coppiamolo con lo stampino da noi scelto. Disponiamo i biscotti così formati su una teglia foderata con carta forno.
Infine spolverizziamo la superficie dei biscotti con dello zucchero di canna grezzo e inforniamoli a 175° per 20 minuti.
Una volta sfornati stacchiamoli dalla teglia e adagiamoli sulla griglia del fresco e facciamoli raffreddare per 15 minuti.
Eccoli pronti!
che ne pensate?
Alla prossima ricetta!
Un abbraccio
Francesco

6 commenti:

  1. Questi li devo fare, e io ci aggiungo pure la cannella, o meglio, la miscela 4 spezie. Wow!

    RispondiElimina
  2. Amo il caramello e sicuramente questi biscotti saranno buonissimi, sono una fan di Montersino ma qualche volta non tutti gli ingredienti si reperiscono facilmente!

    RispondiElimina
  3. Aspetta un momento: ma se il titolo dice caramello muscovado, com'è che il caramello si fa con lo zucchero di canna grezzo ed il muscovado si aggiunge dopo nella misera quantità di 50 gr? Chiediamo spiegazioni a Montersino?

    RispondiElimina
  4. Mi sembra di sentirne il sapore.......sei bravissimo!!!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. WOW!
    I TUOI post SONO sempre meravigliosi

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli