venerdì 28 marzo 2014

Finanzieri alle olive verdi e origano


Carissimi amici, bentornati nella mia cucina. Prosegue la mia saga Montersino: oggi è la volta dei finanzieri. Ma voi sapete perché si chiamano così? ho cercato in lungo e in largo ma non ho trovato alcuna spiegazione all' attribuzione di questo nome.  Credetemi è stata talmente tanta la voglia di realizzarli che ho perfino ordinato gli appositi stampi ovali. Devo dire che ne è valsa la pena. Sono certo che vi lascerete travolgere dal loro insolito e piacevole gusto dolce-salato.
Per gustarne al meglio profumo e fragranza vi consiglio dopo averli gelatinati di tenerli un' ora a temperatura ambiente.
Facili da preparare, sono un' ottima soluzione per smaltire gli albumi, si possono preparare in anticipo anche per un buffet e si possono tranquillamente surgelare.
Non vi resta che provarli...
Ingredienti: per 25 pezzi
60 gr di farina manitoba
60 gr di farina di mandorle
60 gr di inulina
60 gr di parmigiano reggiano
2 gr di lievito istantaneo per torte salate
30 gr di maltitolo
20 gr di latte scremato in polvere
10 gr di miele
160 gr di albumi
90 gr di burro fuso
1 gr di origano secco
4 gr di sale
25 olive verdi denocciolate
Gelatina in polvere per gelatinare
Procedimento:
Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 180° statico.
Montiamo nel KCC il gancio a K. Versiamo nella ciotola la farina, la farina di mandorle, il lievito, l' inulina, il maltitolo, il parmigiano grattugiato, il latte in polvere, l' origano e il sale; mescoliamo 1 minuto a velocità 2.
Aggiungiamo il miele e con il KCC in movimento incorporiamo prima l' albume 2 minuti a velocità 2
 poi il burro fuso e facciamo incorporare 1 minuto a velocità 2
Trasferiamo l' impasto ottenuto in un sac a poche e riempiamo gli stampini ovali in silicone come vedete in foto
Disponiamo sopra un' oliva verde intera al centro dello stampino senza pressare troppo e inforniamo a 180° forno statico per 20 minuti.
Sforniamo e passiamo in fresco a raffreddare per 45 minuti usando la funzione abbattimento rapido 
Una volta freddi, gelatiniamoli con la gelatina, adagiamoli sui piatti da portata e serviamo.
 Ps: se vogliamo preparare questi piccoli finanzieri in anticipo magari per un buffet o per una cena, una volta freddi possiamo surgelarli direttamente nello stampo con fresco usando la funzione surgelazione rapida per 50 minuti. Poi una volta surgelati togliamoli dallo stampo e mettiamoli in un sacchetto apposta e riponiamoli in freezer. Quando ci serviranno, circa un' ora prima del servizio tiriamoli fuori dal freezer mettiamoli sul piatto da portata e gelatiniamoli da surgelati. 
Passata l' ora saranno perfetti come appena fatti!
Eccoli pronti!
Spero vi piacciano..
PS: dedico questa ricetta alla mia carissima amica federica che con tanto amore giornalmente mi sopporta e mi supporta! Ti voglio bene!
Alla prossima ricetta
Francesco

8 commenti:

  1. Mi tocca ordinare anche a me li stampi, ho il libro e devo assolutamente provare qualche ricetta del mitico Montersino... Un abbraccio Francesco.

    RispondiElimina
  2. mi stai facendo venir l acquolina in bocca e le foto fanno davvero tentar di mordere il pc ....
    scusa se non trovo l'inulina e il maltitolo con che cosa li posso sostituire ... e scusa la mia ignoranza in materia ma cosa sono :(
    lia

    RispondiElimina
  3. Questa ricetta è davvero invitante e spero di poterla provare quanto prima. Ti ringrazio per la dedica, ne sono lusingata. Ricorda che è un piacere sopportarti e supportarti.

    RispondiElimina
  4. Questa ricetta è davvero invitante e spero di poterla provare quanto prima. Ti ringrazio per avermela dedicata, ne sono lusingata. Ricorda che è un piacere sopportarti e supportarti.

    RispondiElimina
  5. Favolosi! E soprattutto facili da fare.

    RispondiElimina
  6. Che curioso accostamento di olive, parmigiano e farina di mandorle! Tutti da provare...mettine qualcuno in caldo che arriviamo ;)
    baci baci

    RispondiElimina
  7. Posso usare stampi da muffin non in silicone? Non avendo l'abbattitore posso utilizzare il freezer? Grazie mille prr la gentile risposta. Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta, si certo puoi utilizzarli ma ti verranno un po grandini, magari metti mezzo cm di impasto. Si se non hai Fresco puoi congelarli e poi farli scongelare a temperatura ambiente!
      Un abbraccio e buona giornata
      Francesco

      Elimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli