mercoledì 27 novembre 2013

Sachertorte!

Carissimi amici, ben trovati nella mia cucina. Come state? tutto bene? io come mio solito sommerso da vari impegni, ma oggi mi sono concesso un attimo per dedicarmi a voi e al mio Blog. La ricetta che vi posto oggi è la Sachertorte, famosissima torta dell' hotel Sacher. La ricetta originale nessuno la conosce ed è in cassaforte, protetta come un tesoro. Quella che vi presento, preparata da me passo passo è una variante semplificata ma se eseguita correttamente, regala una torta molto simile, nel sapore alla vera "Sacher".
Eccovi la ricetta…
Ingredienti: per uno stampo da 22-24 cm di diametro
140 gr di burro a temperatura ambiente
110 gr di zucchero a velo
1/2 baccello di vaniglia aperto e raschiato
6 tuorli d' uovo
6 chiare d' uovo
130 gr di cioccolato fondente
110 gr di zucchero
140 gr di farina 00
250 gr di marmellata di albicocche
burro e farina per lo stampo
Panna montata per guarnire Q.b.
Per la glassa:
200 gr di zucchero
125 gr acqua
150 gr di cioccolato
Procedimento:
Versiamo nella ciotola del KCC munito di frusta il burro a temperatura ambiente, lo zucchero a velo e la vaniglia raschiata e montiamo a vel. 5 per 5 minuti fino ad ottenere un impasto cremoso.
Incorporiamo a vel. 4 1 tuorlo alla volta, una volta messi tutti montiamo alla massima velocità per 2 minuti.
Sciogliamo il cioccolato in un pentolino sul fuoco a fiamma bassissima
e uniamolo alla montata di tuorli sempre a vel.4 fino a quando non è stato tutto assorbito dall' impasto, se necessario apriamo e spatoliamo i bordi.
In un' altra ciotola montiamo le chiare a neve ferma e lucida per 10 minuti alla massima velocità, versando a pioggia lo zucchero a velo.
Aggiungiamo le chiare montate con lo zucchero all' impasto, setacciamo sopra la farina e amalgamiamo il tutto con una spatola mescolando dal basso verso l' alto.
Tagliamo a misura un cerchio di carta forno del diametro della base della nostra tortiera.Imburriamo e infariniamo i bordi togliendo la farina in eccesso
Versiamo l' impasto ottenuto nella tortiera 
e inforniamo a 170° per 55/60 minuti. Durante i primi 10-15 minuti lasciamo lo sportello del forno leggermente aperto, poi chiudiamolo fino al completamento della cottura: la torta avrà raggiunto il giusto stadio di cottura quando. a una leggera pressione del dito, risulterà bella soffice.
10 minuti prima della fine della cottura accendiamo l' abbattitore di temperatura Fresco e impostiamo la funzione abbattimento rapido, a questo punto sforniamo la torta e passiamola in fresco per 15 minuti. 
Quindi capovolgiamola leviamo la carta , rigiriamola nella posizione originale in modo da uniformare le imperfezioni della superficie.e rimettiamola in fresco a raffreddare completamente per altri 60 minuti 
Ecco la torta pronta per essere farcita.
Togliamo la torta dallo stampo e tagliamola orizzontalmente a metà con un coltello affilato.
Riscaldiamo leggermente la marmellata di albicocche e amalgamiamola bene
Stendiamone uno strato sui due dischi della torta e sovrapponiamoli di nuovo poggiando la torta su una gratella con alla base una teglia pulita per raccogliere la glassa.
Prepariamo la glassa; facciamo bollire a fuoco vivo lo zucchero e l' acqua per 6 minuti, quindi lasciamo intiepidire. Nel mentre sciogliamo in un altro pentolino il cioccolato a fiamma bassissima 
Incorporiamo adesso il cioccolato alla miscela di acqua e zucchero e mescoliamo rapidamente in modo tale da avere una glassa densa e liscia
Versiamo la glassa tiepida sulla torta in una sola volta, con un unico rapido movimento, e facciamola colare sui bordi
Facciamola asciugare qualche minuto e infine con l' aiuto di un connetto decoriamola scrivendo sopra
Passiamo la torta in fresco a rassodare per 30 minuti infine passiamola in frigo fino al momento del servizio.
PS: se volete potete preparare la base della Sacher e una volta raffreddata potete surgelarla rapidamente con fresco usando la funzione surgelazione rapida per 2 ore e mezza, quando avete voglia di finirla vi basterà farla scongelare usando la funzione scongelamento controllato per 40 minuti a 22° poi tagliarla  e finirla come da ricetta. 
La sacher è pronta!
Spero vi piaccia...
Ecco la fetta!
Buona giornata a tutti e alla prossima ricetta…
Francesco

15 commenti:

  1. bravissimoooo...posso averne una fettina? *_*

    RispondiElimina
  2. Caspita sembra davvero perfetta! Molte sono le versioni della Sacher torte ma quando la farò di sicuro prenderò esempio dalla tua perchè mi sembra molto soffice e golosa e poi è alta e molto ben decorata ^_^ Complimentissimi!

    RispondiElimina
  3. Adoro la Sachertorte! Mamma mia con tutto quel cioccolato...
    Bravissimo ti è venuta perfetta!

    RispondiElimina
  4. mamma che glassatura perfetta! sei bravissimo:-)

    RispondiElimina
  5. wowww!ne vorrei proprio una fetta!

    RispondiElimina
  6. Ottimo acquisto quel libro, vero? -_^ La sachertorte è la libidine delle torte, e a te è venuta perfetta.

    RispondiElimina
  7. Wow che goduriosa quella fetta! Il risultato ottenuto rasenta proprio la perfezione... Sei troppo in gamba, Francesco! Complimenti!

    RispondiElimina
  8. Ciao,sono Sandra e ho anch'io sia il Ken che l'abbattitore Fresco e avendo due figli golosissimi di Sacher ho deciso di mettermi all'opera...però ho un dubbio sulla dose di zucchero,perchè negli ingredienti si legge due volte 110 gr di zucchero, una volta a velo e l'altra no,ma nella spiegazione(sto parlando della torta,non della glassa) parli solo di zucchero a velo e,sinceramente,220 gr mi sembrano un po' troppi..... complimenti comunque per il tuo bellissimo blog e per le cose bellissime che fai!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra, piacere di conoscerti, lo zucchero e a velo sia nell' impasto che nelle chiare montate a neve ho dimenticato di scrivere a velo negli ingredienti rimedio.... Un abbraccio e grazie per i tuoi complimenti! Baci

      Elimina
  9. Ciao,sono di nuovo Sandra...Allora ieri ho fatto la Sacher,ma ho avuto difficoltà enormi con la glassa.Ho fatto lo sciroppo di zucchero,e ho sciolto il cioccolato,ma quando ho messo lo sciroppo nel cioccolato si è solidificato all'istante ed è stato praticamente impossibile far colare la glassa sulla torta.Dove ho sbagliato?
    Il sapore era comunque ottimo,molto simile a quella vera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra, che percentuale di cioccolato avevi a casa? io ho usato un cioccolato al 52% di cacao. Hai pesato bene tutto? io ho versato il cioccolato nello sciroppo e te?
      Baci

      Elimina
    2. Ciao Francesco.Ho unato un cioccolato al 43%,ho pesato tutto bene,però ho messo lo sciroppo nel cioccolato e non viceversa...ma cosa cambia?
      Grazie

      Elimina
  10. WAW sei stato bravissimo, io non l'ho mai preparata, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Francesco carissimo devo fare questa torta per il compleanno di mio fratello, mi ha incuriosito il fatto che scrivi di tenerla in frigorifero, io di solito la sacher non la conservo in frigorifero ma fuori, giusto per capire.
    Lady D.

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli