venerdì 14 giugno 2013

Risotto Gamberoni e arance

Carissimi amici, non c'è niente di più comodo e bello dell' avere sempre a portata di mano tutto ciò che ti serve per fare un buon piatto di risotto come quello che vado a proporVi oggi; Risotto con  gamberoni e arance. 
Alla fine della ricetta vi svelo qualche trucco per cui leggetela fino in fondo!
ecco la ricetta di oggi!
Ingredienti: per 2 persone
140 gr di riso vialone nano
10 gamberoni (i miei erano surgelati con fresco)
20 gr di olio EVO
1/2 spicchio d' aglio
350 gr di brodo vegetale 
10 gr di burro
50 gr di vino bianco secco
1 cipollotto fresco
2 arance fresche
sale e pepe Q.b.
Procedimento:
Sbucciamo l' aglio e il cipollotto,  e tritiamoli finemente al coltello,
sciogliamo in una pentola il  burro e l' olio; aggiungiamo il trito di aglio e cipollotto fresco e soffriggiamo 3  min, saliamo leggermente e pepiamo.
Grattugiamo la buccia di un arancia e successivamente spremiamone il succo.
Sgusciamo i gamberoni togliendo anche il budellino interno e lasciamone due interi (ci serviranno per la decorazione)
uniamoli al soffritto facendoli rosolare per 3 min. 
uniamo  la buccia grattugiata e il succo e lasciamo insaporire 1 min.
Togliamo i gamberi  e teniamoli da parte.
Aggiungiamo il riso al fondo di cottura e tostiamo un paio di minuti (la tostatura non deve mai superare i 5 minuti totali). Sfumiamo con il vino bianco
bagnamo con il brodo e cuociamo il tempo necessario indicato sulla confezione
Peliamo la restante arancia a vivo e tagliamoala a tocchetti,quando mancano 3 minuti alla fine della cottura del riso, uniamo i gamberoni tenuti da parte e i pezzetti d'arancia e completiamo la cottura
Facciamo riposare il risotto  per 2 minuti direttamente nella pentola, poi foderiamo con della pellicola due stampini da budino, compattiamo il riso  con il dorso di un cucchiao, rovesciamo sui piatti individuali, decoriamo con delle fettine di arancia e il gamberone tenuto da parte e portiamo in tavola...
Il piatto è pronto!!
Spero Vi piaccia

NB: se avete  Fresco a casa e volete preparare questo risotto in anticipo per una cena tra amici potete cuocere il risotto  al 50% e abbatterlo rapidamente con Fresco usando la funzione abbattimento rapido. Una volta freddo riponetelo in frigo fino al momento che non vi serve. Per rigenerarlo mettete il riso con qualche mestolo di brodo bollente sul fuoco aggiungendone fino a che il riso lo chiede e fatelo cuocere per 4/5 minuti infine mantecatelo  come di consueto. 
PS: Questa procedura va bene per qualsiasi tipo di risotto.

I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:


Considerazioni: per questo bellissimo piatto dai sapori mediterranei realizzato dal sempre brillante Francesco, non possiamo che abbinare un vino altrettanto " Mediterraneo", vale a dire un vino della nostra splendida Sicilia. Ci vuole infatti un vino bianco, con una nota floreale e agrumata al naso e con un impatto al palato secco e piacevolmente acidulo. Pensavo ad un vino bianco siciliano classico che prende il nome del vitigno da cui si produce, ovvero:
  • Inzolia I.G.T. Sicilia
Cantine consigliate: Barbera - Tenuta del Nanfro - Castellucci Miano


Alla prossima ricetta
Francesco

10 commenti:

  1. Questo duo è un must a casa nostra :)
    Fresco ed aromatico! bellissima anche la tua presentazione.
    buon weekend, un bacione

    RispondiElimina
  2. Molto fresco e gustoso questo risotto.

    RispondiElimina
  3. Che bella ricetta! Adoro i primi piatti a base di pesce! ;)

    RispondiElimina
  4. Che bel piatto, presentato così bene: mi sembra quasi di sentire il profumo. Davvero non ho mai assaggiati questa combinazione di ingredienti nel risotto: annoto la ricetta!
    Saluti
    Maurizia

    RispondiElimina
  5. Non ho mai provato questa combinazione di ingredienti nel risotto....... ma mi incuriosisce molto. Mi sembra un bigatto davvero interessante...... è profumato
    Bye
    Maurizia

    RispondiElimina
  6. Mi hai fatto venire voglia di provarlo e mia suocera ha appena portato a casa una bel cesto di arance che le hanno regalato... quasi quasi...

    RispondiElimina
  7. Questo risotto è fantastico!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  8. Ciao!! Questo risotto deve essere una bontà!
    La tue presentazioni sono poi sempre una garanzia!
    http://basilicopistacchioenonsolo.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. gnammm..io lo farei col bimby, visto che già lo uso poco...

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli