lunedì 20 maggio 2013

Torta salata con scamorza e mortadella

Carissimi amici, buon lunedì, come state? io come vedete latito un pochino ma solo perchè ci sono delle belle novità che vi dirò più avanti alla quale mi sto dedicando. Quest' oggi per pranzo ho deciso di tirare fuori due fette di questa torta salata che avevo fatto un bel po' di tempo fa e che avevo a suo tempo raffreddato rapidamente con Fresco e successivamente porzionato e surgelato. Per chi come me ha solo due bocche da sfamare avere a disposizione l' abbattitore di temperatura a casa significa azzerare gli sprechi in cucina e non essere costretti per 3/4 giorni a mangiare sempre la stessa torta salata ,perchè surgelandola si può avere a disposizione quando se ne ha voglia senza di volta in volta perdersi in tanti preparativi e sporcare tutto e credetemi nessuno dirà mai che quella torta è surgelata poiché non subisce la minima alterazione cosa che avviene se la congeliamo.
Eccovi la ricetta di oggi.
Ingredienti: per uno stampo da 26 cm di diametro
250 gr di pasta sfoglia
250 gr di provola affumicata
3 uova
250 gr di ricotta
100 gr di mortadella a fette
sale e pepe
Procedimento:
Mettiamo nel boccale del bimby la scamorza tagliata a pezzi e tritiamo 2 sec.  vel.7 togliamo e mettiamo da parte.
Senza lavare il boccale mettiamo dentro la ricotta, le uova, il sale e il pepe e amalgamiamo 1 minuto vel. 4
Versiamo il composto di uova in una ciotola e mescoliamo, poi aggiungiamo le fettine di mortadella spezzettate a mano e mescoliamo ancora
Ecco il composto pronto per farcire la nostra torta salata
Foderiamo una tortiera con la pasta sfoglia, versiamo dentro l' impasto, pizzichiamo i bordi
e inforniamo a 180° per 40 minuti circa
Ps: se non consumiamo subito la torta salata ma vogliamo consumarla nei giorni a venire, possiamo raffreddarla rapidamente con Fresco per 50 minuti e tenerla in frigo coperta con della pellicola per alimenti durerà per ben 7 giorni fresca come appena fatta, ci basterà scaldarla in forno una decina di minuti e il gioco è fatto, oppure potete fare come ho fatto io surgelarla già porzionata usando la funzione surgelazione rapida per 1,15 h e conservarla in freezer a -18. Quando abbiamo voglia di una fetta di torta salata ci basterà metterla in forno caldo a 180° direttamente da surgelata ed è subito pronta da gustare. Comodo no?
La crostata è pronta!
Che ne dite?

Ecco la fetta!

I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni: con questa deliziosa torta salata vedo bene un vino bianco secco dal sapore deciso, leggermente vivace. Mi piace molto un vino emiliano poco conosciuto con queste caratteristiche, che si chiama:

- Pignoletto (Colli Bolognesi d.o.c. o Emilia i.g.t.) 

cantine consigliate: Bellei - Fiorini - Gaggioli)
 
Un abbraccio
Francesco

6 commenti:

  1. che bontà! un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Le nostre torte salate sono sempre a base di verdure, però non ci dispiacciono anche altre versioni: saporita e morbidissima questa con la mortadella!
    bacioni e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  3. Grazie per la dritta!!! io col bimby ho sempre poca ispirazione però grazie a te faccio qualcosa di nuovo! grazie!
    Vado a fare la spesa!

    RispondiElimina
  4. Mi inviti? Ne prendo almeno due fette.
    Buonissima!!!!

    RispondiElimina
  5. ieri sera ho scelto questa torta per una cena in piedi con amici! Semplice e squisita! grazie mille
    Silvia

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli