domenica 11 novembre 2012

Orecchiette con le cime di rapa


Buongiorno Amici, cosa c' è di meglio in questo periodo di un buon piatto di orecchiette con le cime di rapa? e se poi queste cime sono dell' orto e sono anche state raccolte con amore? beh direi proprio che queste ultime due cose non hanno prezzo e rendono questo piatto davvero speciale.
Ieri l' altro sono venute a trovarmi le mie carissime amiche Doretta di Sarda in saor e Serafina di La mia cucina racconta, se ho potuto realizzare questo buonissimo piatto è grazie a Serafina che con tanto amore mi ha portato le cime! 
Grazie Sefi!

Eccovi la ricetta che ho fatto!

Ingredienti: per 4 persone
500 gr di orecchiette fresche
700 gr di cime di rapa
3 acciughe sott' olio
1 spicchio d' aglio
60 gr di olio EVO
Peperoncino .b.
sale Q.b.

Procedimento:
Mondiamo le cime di rapa, eliminando le foglie esterne e i gambi più duri, laviamole con cura in acqua corrente.
Portiamo a bollore una pentola di acqua salata e immergiamo le cime di rapa precedentemente lavate. 
Appena raggiunge il bollore uniamo le orecchiette e cuociamo circa 3 minuti.
In una capiente padella, versiamo l' olio, aggiungiamo l' aglio, il peperoncino, le acciughe e facciamo rosolare il tutto a fiamma moderata.
Non appena le orecchiette sono pronte, scoliamole insieme alle cime di rapa e passiamole in padella, saltiamole per insaporire un paio di minuti, aggiungendo se necessario un mestolo di cottura della pasta.
Disponiamo le orecchiette con le cime di rapa nei piatti individuali e portiamo in tavola, decorando, se vi piace con del peperoncino.
Il piatto è pronto!



I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:


Buon appetito a tutti
Francesco

14 commenti:

  1. Veramente buoni ed è quello che ci vuole a quest'ora!!!!Buon San Martino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, io era tantissimo che non le facevo, e prima che finiscano voglio rifalle ancora...
      Un abbraccio

      Elimina
  2. un piatto che faccio spessissimo ... bravo francesco!! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola!
      Un abbraccio grande!
      Francesco

      Elimina
  3. E' un piatto semplice ma di una bontà incredibile.Sei stato bravissimo ad averlo postato(le mie foto di questo piatto " poltriscono" in cartella).
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariabianca, devi assolutamente pubblicarle anche tu! voglio vederle!
      Baci

      Elimina
  4. Le faccio esattamente così pure io!
    Grazie, Franci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sefi! hai visto che bel piattino?
      Grazie a te per avermi omaggiato di questi tesori dell' orto!
      Baci

      Elimina
  5. se ti dico che l ultima volte che le ho mangiate fatte cosi e quanto me le faceva la mi mamma diversi anni fa mi credi...?!? non le ho ancora mai fatte io :(
    e non sai come mi manca la mi mamma....
    un abbraccio per il bellissimo ricordo che mi hai fatto affiorare..
    buona serata
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lia, certo che ti credo, spero solo di non averti rattristato!
      Immagino che ti manchi tantissimo... :(
      Un abbraccio anche a te con tanto tanto affetto!
      Baci

      Elimina
  6. Ciao Franceso! un bel piatto tradizionale e ricco di sapore! ti sono venute davvero molto bene!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Caro Francesco,
    un primo che mi piace tantissimo...copio subito
    buon inizio di settimana
    anna

    RispondiElimina
  8. questo è un primo piatto che adoro, presentato benissimo, complimenti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli