sabato 17 novembre 2012

Gnocchi di zucca al burro e salvia


Carissimi Amici, ben arrivati nella mia cucina, la regina dell' orto ha rapito il mio cuore e le mie papille gustative. Non posso fare a meno in questo periodo di preparare dei piatti a base di zucca. Quest' oggi voglio proporvi i classici gnocchi di zucca, mentre li preparavo mi chiedevo come preparate voi questi gnocchi, se li fate come li ho fatti io, oppure avete un vostro metodo particolare.
Mi piacerebbe attraverso questo mio post scambiare idee e opinioni sulla preparazione di queste piccole gemme. Vi aspetto numerosi coi Vostri commenti intanto eccovi la ricetta di oggi.
Ingredienti: per 4/6 persone
1200 gr di zucca già pulita
350 gr di farina 00
un uovo
30 gr parmigiano grattugiato
5 amaretti piccoli
6 foglie di salvia fresca
Uno spicchi d' aglio
grana a scaglie
100 gr di burro
sale e pepe Q.b.
Procedimento:
Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 200° ventilato.
Pre-raffreddiamo "Fresco" usando la funzione abbattimento rapido. 
Tagliamo la zucca a fettine, sistemiamola su una teglia foderata con carta forno, 
copriamola con un altro foglio di carta forno e cuociamola in forno a 200° per 45 minuti
Togliamo la zucca dal forno e passiamola in fresco a raffreddare per 30 minuti. Questa operazione farà si che l' evaporazione venga bloccata e con essa anche la cottura. Abbattendo rapidamente la temperatura evitiamo l' ossidazione e manteniamo il colore brillante della zucca.
Versiamo la zucca nel boccale del bimby e frulliamola 20 sec. vel. 4
mettiamo la purea ottenuta in un colino foderato con un telo e appoggiamolo su una pentola, sistemiamo sopra un piatto con un peso e lasciamo sgocciolare tutta la notte.
Ecco come si presenta il giorno dopo, abbiamo circa 500 gr di purea di zucca.
Nel boccale del bimby mettiamo il grana a tocchetti e gruttugiamo 20 sec. vel. torbo
Uniamo gli amaretti e polverizziamo 3 sec. vel. 7
Aggiungiamo la polpa di zucca, la farina, l' uovo, una presa di sale e lavoriamo 2 min. vel. spiga.
Infariniamo generosamente il tavolo e rovesciamo sopra l' impasto, infariniamolo bene perchè risulterà leggermente appiccicaticcio.
Preleviamo piccole dosi di impasto e ricaviamone dei rotolini, tagliamoli a pezzetti, e passiamoli sul rigagnocchi ben infarinato.
e sistemiamoli man mano su un vassoio infarinato.
Se avete a vostra disposizione l' abbattitore potete fare quello che ho fatto io, man mano che li avevo pronti li ho messi nelle mezze gastronorm e li ho surgelati rapidamente usando la funzione surgalazione rapida per 1,30 h. Una volta surgelati li ho riposti nei sacchetti e messi in freezer, all' occorrenza vi basterà toglierli dal freezer e buttarli direttamente nell' acqua bollente salata e procedere come  spiego adesso.
Facciamo sciogliere il burro in un tegame con l' aglio schiacciato e le foglie di salvia, evitando che prendano colore.
Cuociamo gli gnocchi in una casseruola con acqua bollente salata, scoliamoli (gli gnocchi sono pronti quando salgono a galla)
Scoliamoli appena vengono a galla con un mestolo forato e passiamoli nel tegame con il burro fuso, aggiustiamo di sale e pepe e aggiungiamo qualche cucchiaio d' acqua di cottura, infine saltiamoli qualche minuto per farli insaporire.
Sistemiamo gli gnocchi nei piatti individuali, e aggiungiamo a piacere delle scaglie di grana tagliate al momento con l' aiuto di una mandolina.

Il piatto è pronto!
Spero vi piaccia!

I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni:



Alla prossima ricetta...
Un abbraccio
Francesco

38 commenti:

  1. che bontà!!! ho comprato la zucca e domani preparerò gli gnocchi , ma un poco più piccoli dei tuoi, però non li ho mai surgelati vorrei provare anche se non possiedo l'abbattitore...ho il congelatore a pozzetto dici che va bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima mamanluisa, io ero indeciso se farli piccoli o così come li ho fatti, alla fine ho optato per la seconda opzione :). Direi che anche con il congelatore dovresti ottenere un buon risultato! :)
      Fammi sapere
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Grazie del commento!!
    Tu sai che io ti ammiro per la tua bravura e questi gnocchi dal colore del sole sono davvero unici.Mi son detta quanta pazienza..prima pelare la zucca poi cuocerla e farla in purea e poi tutto il resto.
    Sei grande e complimenti al tuo fotografo.
    Buona domenica.
    Incoronata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Inco! figurati per me è un piacere vedere i tuoi capolavori!
      La passione per la cucina mi fa dimenticare tutto! mi rilasso e sto bene tra i miei fornelli!
      Un abbraccio
      Francesco

      Elimina
  3. Caro Francesco, questi gnocchi sono eccezionali, non li ho mai fatti, quindi non posso scambiare opinioni in merito, ma sei bravissimo ed è un piacere passare a visitare il tuo blog, un abbraccio a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao nannina, se ti capita provali!
      Un abbraccio
      Francesco

      Elimina
  4. MMMM questi gnocchi hanno un aspetto davvero delizioso! Li proverò, ma più in là, visto che solo pochi giorni fa ho fatto i nrmali gnocchi di patate...sono sul mio blog, vieni a trovarmi!

    stefaniaskitchen.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania, grazie per essere passata a trovarmi!
      Complimenti per il tuo neonato blog!
      Baci

      Elimina
  5. Ma quanto sei professionale Francesco!!! Sono rimasta rapita da questo piatto godurioso, fai venir voglia di cucinare anche ai più pigri!!!! Mi ha fatto piacere il tuo commento di stasera, è tempo di crisi anche nel mio blog, d'altronde è da 3 mesi che ci sono, ma sono contenta lo stesso. Ti auguro una buona domenica, SEI UN GRANDE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mamma Angela, grazie per i tuoi complimenti sempre carini e ben accetti!
      Il mio scopo più grande è quello di invogliare tutti a cucinare e ad andare sempre meno a mangiar fuori! :)
      Un abbraccio
      Francesco

      Elimina
  6. Che bonta' Francesco e poi ti sono venuti perfetti. Bravissimo. Buona serata.

    RispondiElimina
  7. Ciao Francesco! sono davvero perfetti questi tuoi gnocchetti alla zucca! il condimento con burro è salvia è decisamente l'unico che ci stà alla perfezione!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ragazze, ero molto indeciso su come condirli, poi ho scelto per qualcosa di semplice e credo di aver fatto benissimo!
      Baci

      Elimina
  8. se ti dico che non li ho mai fatti mi credi.. :(
    però a giro ho letto diverse ricette e che ogni uno ha la propria ricetta personale , ma senza offendere nessuna questi solo a guardarli mi piacciano moltissimo..
    me li segno per poi provarli..
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lia, ti credo ti credo, sai quante cose io non ho ancora fatto? ma di tempo ne abbiamo ancora giusto?
      Grazie per i complimenti!
      Un abbraccio grande
      francesco

      Elimina
  9. Non li ho mai fatti ma la precisione con la quale spieghi le ricette invoglia a farli senza alcun dubbio.
    P.S. per il pan brioche due giorni di frigorifero sono perfetti.Attendo il tuo giudizio....
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariabianca tesoro mio, non hai mai fatto gli gnocchi? allora devi assolutamente rimediare!
      Oggi faccio il tuo panbrioches! Appena è ronto ti dico!
      Un abbraccio

      Elimina
  10. Ciao Francesco e buona domenica! Non ho mai preparato questi gnocchi perchè mi ha sempre scoraggiato la lunga cottura della zucca in forno! Appena ho un attimo di tempo e pazienza voglio provare, i tuoi sono bellissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariangela, credimi sono più semplici a farsi che a dirsi!
      Un abbraccio

      Elimina
  11. Ciao, io non ho mai preparato nè questi nè quelli classici di patate perchè ho paura di fare disastri. In realtà gli gnocchi e la pasta sfoglia sono una bella sfida in cui prima o poi mi cimenterò (ma devo armarmi di tanta tanta pazienza!!)
    :-)
    Ciao e buona domenica
    http://basilicopistacchioenonsolo.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima, credimi sono talmente semplici da fare che quando prenderai la mano li farai spessissimo!
      Un abbraccio e a presto

      Elimina
  12. ciao ..

    che buoni..a me i " topini "...gnocchi mi piaciono tantissimo...

    bravo cpme sempre...

    tizzi cook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tizzi, grazie infinite tesoro!!
      Un abbraccio

      Elimina
  13. Ciao Francesco.....sicuramente sono buonissimi.....io li faccio in modo diverso, ti spiego e se ti và potresti provarli e dirmi quali sono più buoni:
    Cicche di zucca:
    1/2 kg di zucca già pulita
    3 patate medie
    Farina q.b. (circa 14-15 cucchiai)
    1 tuorlo d'uovo
    Noce moscata
    Sale q.b.

    Lavare e tagliare la zucca e le patate a dadini e farle cuocere a vapore per circa 30 min.
    Schiacciare le patate con lo schiacciapatate e aggiungere la zucca strizzata con le mani e schiacciata con una forchetta, aggiungere tutti gli altri ingredienti e lavoprare fino ad ottenere un composto denso e sodo.
    Formare dei rotolini e tagliare gli gnocchi.
    Per il condimento:
    in una padella sciogliere 2 noci di burro e aggiungere le noci tritate e la salvia, fare insaporire un pochino, poi aggiungere circa 100 gr di gorgonzola (al mascarpone)e il latte per farlo sciogliere, regolare di sale e noce moscata.
    Lessare gli gnocchi, solarli e farli saltare in padella.
    Servire e buon appetito.

    Ida Sepe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ida ma sei una grande!!
      Grazie per questa ricetta e per la descrizione dettagliata!
      Un abbraccio
      francesco

      Elimina
  14. più che considerazioni possiamo farti avere i ns complimenti!
    sono buonissimi, non li ho mai fatti ma grazie alle tue foto, non vedo ora di stupire qualche invitato :-)
    grazie Fra e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vaty, sei sempre gentile e la tua visita mi fa molto piacere!
      Un abbraccio

      Elimina
  15. mmm quanto adoro la zucca e i tuoi gnocchi hanno un'aspetto meraviglioso! Bravo Fra, buona domenica!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, se ti capita di provarli fammi sapere!
      Baci

      Elimina
  16. mamma che buoni li ho fatti ieri sera con non poche difficoltà la prossima seguirò i tuoi consigli.
    p.s.invidia pura per il tuo abbattitore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina, prova come li ho fatti io, vedrai che buoni!
      baci

      Elimina
  17. Ciao Francesco,
    bellissimo il tuo blog!!!! E questi gnocchi me li son mangiati tutti con gli occhi!!!! ;)
    Complimenti!!!
    Se ti va passa a trovarmi!!!!
    A presto
    Memi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mami, grazie per la tua visita!
      Passo a trovarti con molto piacere!
      Baci

      Elimina
  18. s.o.s ^__^
    questi gnocchi si possono fare e lasciare ad asciugare qualche oretta sui vassoi infarinati e poi cucinarli cioè senza congelarli o vanno congelati..
    chissà se mi risponderai prima di stasera :(
    un abbraccio
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lia, io credo proprio che puoi lasciarli asciugare sul piano infarinato e coperti con un telo! Io li ho surgelati perchè ne ho fatti anche per le volte successive!
      Bacioni!

      Elimina
  19. Cercavo una ricetta per fare questi gnocchi e mi sono imbattuta nella tua...e devo dire che è quella che mi ha conquistata!
    Adesso la zucca è in forno...speriamo che domani vengano dei "signori gnocchi"!
    Grazie mille!
    Serena

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli