venerdì 21 ottobre 2011

Profiteroles al cioccolato




Carissimi Amici, come state?

Voi non immaginate nemmeno quanto mi pesi ultimamente stare lontano dalla mia cucina, lontano da voi e lontano da quelli che ormai sono i miei migliori alleati in cucina.



Qualche giorno fà dovevo andare a cena da una mia amica e siccome non sapevo proprio cosa fare ho optato per dei semplici profiteroles che vado a proporVi.



Domenica scorsa sono stato nella casa di montagna di una mia carissima amica, è stata una giornata splendida che porterò sempre nel cuore, a chiudere questa giornata l' immancabile dolce che mi sono riproposto di fare.

La salsa di copertura che ho usato è quella di Robbola. Molti di voi sicuramente l' avranno vista pubblicata su cookaround, o sulle pagina di qualche meraviglioso blog culinario della rete. Ebbene posso assicurarVi ,dopo che io stesso l' ho provata, che vale la pena concedersi questo peccato di gola....


Eccovi la ricetta.

Ingredienti: per circa 30 profiteroles grandi

1 dose di pasta choux
500 gr di latte
50 gr di cacao amaro
125 gr di zucchero semolato
40 gr di farina
50 gr di cioccolato fondente
1 bicchierino di Rum
500 gr di panna fresca

Procedimento:

Prepariamo la pasta da bignè come spiego nel mio post "I bignè" sforniamoli e lasciamoli raffreddare. Io ho ottenuto circa 35 bignè grandi, se li volete più piccoli vi basterà spremere meno impasto sulla teglia.


Quando i bignè sono pronti e freddi prepariamo la salsa di copertura; Mettiamo nel boccale prima il latte e poi tutti gli altri ingredienti e cuociamo 14 min. 90° vel. 4, scaduto il tempo di cottura aggiungiamo il rum e infine il cioccolato spezzettato e continuiamo a mescolare a vel. 3 fino a chè la temperatura non scende a 37° (questa lavorazione permette di avere una crema lucida e raffinata e ci consente di farla raffreddare in maniera omogenea senza che sulla superficie della crema si formi quella fastidiosissima pellicina).Mettiamo la crema in frigo a raffreddare completamente.



Quando la crema è fredda procediamo per allestire i nostri bignè. Inseriamo nel boccale del bimby la farfalla, versiamo dentro 500 gr di panna fresca e montiamo a vel. 3 (attenzione a non perdere d' occhio la panna altrimenti diventa burro). Pratichiamo un foro sotto ai bignè, mettiamo la panna appena montata in un sac-a-poche munito di bocchetta liscia e riempiamo tutti i bignè. Togliamo la crema dal frigo e aggiungiamo la panna che è avanzata (saranno circa 4/5 cucchiai colmi e mescoliamo dal basso verso l' alto per farla incorporare bene. Immergiamo adesso i bignè nella crema e teniamoli qualche minuto sotto la crema affinchè si inumidiscano bene, dopo, adagiamoli a piramide in un vassoio (io ho utilizzato una coppa).



Una volta finita la nostra piramide riponiamo i bignè in frigo a rassodare per almeno un paio d' ore.



Togliamo i bignè dal frigo e portiamoli in tavola accompagnandoli con la salsa di copertura avanzata e qualche ciuffetto di panna.






Ecco qui i profiteroles, spero Vi piacciono, io li ho trovati deliziosi.






I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni: è sempre difficile riuscire ad accostare il vino giusto per un dolce così ricco come questi profiteroles; la difficoltà cresce ulteriormente quando si tratta di abbinamenti con il cioccolato. Il mio suggerimento in questi casi è sempre di non accostare necessariamente un vino, ma di essere aperti a sperimentare qualche distillato nobile come brandy o rhum invecchiati. Se proprio vogliamo abbinare un vino il mio suggerimento è di scegliere un vino rosso dolce di qualità. Molto interessante con i cioccolato è il re dei vini umbri:


Sagrantino di Montefalco Passito d.o.c.g.


- cantine consigliate: Arnaldo Caprai - Pardi - Tabarrini


Un abbraccio

Francesco


11 commenti:

  1. Sono favolosi , che golosità!

    RispondiElimina
  2. questa e' una golosità fuori dal comune!!!!

    RispondiElimina
  3. Adoro il profiteroles quanto mi piace bravo Francesco!
    Affacciati spesso :(
    buon fine settimana
    baci

    RispondiElimina
  4. Una vera tentazione per la gola..bravissimo!!

    RispondiElimina
  5. proverò questa versione di copertura :P
    anche tu ci manchi quando sei lontano dal blog!

    RispondiElimina
  6. Ciao sono anch'io siciliana... complimenti per le tue ricette le seguiro' con piacere!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  7. Ciao! golossisimo il tuo profiteroles! abbiamo provato solo una volta a fare i bignè..e con pessimi risultati! deve essere speciale..eh poi..il tocco del liquore ci stà ottimamente!
    Per il pranzo/cena....noi ci sposteremmo in treno..vediamo come si può fare e poi ti facciamo sapere ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  8. sono un vero peccato di gola questi profiteroles complimenti francesco..
    lia

    RispondiElimina
  9. @ Mary, grazie!!

    @ Nonna papera, si in effetti non ne è rimasto nemmeno uno...uff!! :)

    @ Anna cara, se trovassi il tempo lo farei volentieri...oggi sono passato da te!! quante delizie!! grazie...
    baci

    @ La magica zucca, grazie di cuore baci

    @ Titty cara, mai quanto mancate voi a me!!
    Un abbraccio

    @ Francesca, piacere di conoscerti!! grazie per la visita...un abbraccio
    Francesco

    @ Manuela e Silvia spero di conoscervi presto!!
    Un abbraccio
    Francesco

    @ Lia carissima, grazie per i tuoi complimenti!!
    baci

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli