martedì 2 novembre 2010

Il ragù alla bolognese con i piselli


Carissimi amici, nonostante io abbia fatto più volte il ragù come lo faceva la mia mamma quando ero piccolo, non ho mai pensato di postarlo poichè davo per scontato che tutti sappiamo farlo.
Oggi mi son detto, visto che il mio blog alla fine è il mio personale ricettario dove scrivo e condivido con Voi tutti le mie ricette perchè non inserire anche la ricetta del ragù o ragout?

La parola ragout è di origine francese e indica una preparazione di verdura, di pesce o di carne tagliata a tocchetti più o meno grossi, quindi sottoposta a cottura. La dimensione dei pezzetti varia secondo le esigenze della ricetta e di conseguenza anche la cottura della vivanda ha tempi diversi. Il ragù più conosciuto è quello alla bolognese, ma non è l' unico.

Eccovi a voi la ricetta!!

Ingredienti: per 6/8 persone
1 carota
1 cipolla piccola
80 gr di sedano
50 gr di olio evo
500 gr di macinato misto di manzo e maiale
70 gr di vino rosso
70 gr di acqua
400 gr di passata di pomodoro
100 gr di piselli surgelati
sale e pepe Q.b

Procedimento:
Puliamo e mondiamo la carota, il sedano e la cipolla, tagliamoli a pezzi mettiamoli nel boccale e tritiamo 3 sec. vel. 7. Raccogliamo il trito verso il fondo con la spatola, aggiungiamo l'olio e rosoliamo 5 min. 100° vel. soft antiorario. Aggiungiamo la carne e insaporiamo 5 min. temp. varoma vel. soft antiorario, passato questo tempo sfumiamo con il vino e proseguiamo la cottura per altri 5 min. alla stessa temperatura e velocità. Aggiungiamo la passata di pomodoro, l'acqua saliamo e cuociamo 60 min. 100° vel. soft antiorario. Quando mancano 20 min. allo scadere del tempo uniamo i piselli surgelati e proseguiamo la cottura.
Una volta pronto togliamo il ragù dal boccale aggiustiamo di sale se necessario pepiamo e usiamolo come meglio crediamo.

Io oggi ho ho condito dei tortellini e domani...beh credo proprio che farò un bel pasticcio di lasagne...

Intanto gustatevi questo piatto di tortellini...




I vini consigliati dall' enologo Calogero Statella sono:

Considerazioni: grande piatto di cucina italiana, si sposa bene con una gran quantità di vini sempre rossi, di buona struttura, con tannini dolci ma presenti, non eccessivamente invecchiato. Un vino che fa al caso nostro è l'autoctono pugliese e sempre più famoso (e non solo per motivi musicali....):

  • Negroamaro
Cantine consigliate: Fracesco Candido - Vallone - Cosimo Taurino

Un abbraccio
Francesco

9 commenti:

  1. Francesco...hai fatto bene a postarlo , io per esempio non l'ho mai fatto con i piselli!!
    E quel bel piattino di tortellini...me lo porto via Grazie!! ^_*
    Bravissimo
    Buona serata baci
    Anna

    RispondiElimina
  2. Ciao!buonissimo! gustoso e perfetto come condimento e da solo!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. Io adoro il ragù e spesso anche a me quando ero piccola,mia mamma mi faceva la versione con i piselli....che ricordi....grazie
    Imperatrice

    RispondiElimina
  4. Ciao...Quest'anno ho organizzato lo swap natalizio....spero vorrai partecipare anche tu:-) ti aspetto nel mio blog dove è tutto spiegato come avverrà:-) un bacio
    Annamaria
    che bello...le tue ricette sono con il bimby....ti verrò a trovare spesso:-)

    RispondiElimina
  5. Piacere, sono Francesca!! Non avevo mai visitato il tuo blog, è davvero molto interessante!!
    D'ora in poi seguirò le tue creazioni...
    A presto!!
    Franci

    RispondiElimina
  6. @ Anna cara, provalo anche con i piselli, qualcuno mi ha scritto che il vero ragù non ha i piselli...è vero ma a me piacciono e ho voluto metterli...ho fatto male??
    Beh spero di no!!
    Intanto prenditi pure il piattino di tortellini...e li apposta
    baci

    @ Manuela e Silvia..grazie
    Un abbraccio amiche mie!!
    A presto

    @ Imperatrice, in effetti li ho messi proprio per fare un tuffo alla mia infanzia...
    Che bei ricordi..hai detto proprio bene!!
    Grazie del tuo commento
    A presto
    francesco

    @ Unika, sono passato dal tuo meraviglioso blog e ho letto tutto, ci penso ancora qualche giorno e poi ti faccio sapere
    Un abbraccio
    francesco

    @ Francesca, ti ringrazio mi fa immenso piacere ricevere la tua visita
    A presto
    francesco

    RispondiElimina
  7. No, Francesco , non hai fatto male , adoro le varianti, con le lasagne sono ottime e la pasta al forno ^_*
    Un bacio!!
    Anna

    RispondiElimina
  8. Buonissimo!! Lo faccio spesso anch'io!!
    Non lo faccio mai mancare in casa mia!

    RispondiElimina
  9. @ Zenobia, allora siamo in due!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Ciao, se sei arrivato fin qui vuol dire che il mio blog ti è piaciuto, lasciami pure un tuo pensiero, lo custodirò gelosamente nel mio angolo di paradiso...
Se Non hai un profilo e commenti come anonimo per favore firmati, sarò felice di poterti rispondere chiamandoti per nome!
Grazie
Francesco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ti potrebbero interessare...

Il guest Book degli angeli